Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2016 alle ore 12:50

Attualità e Politica

06/10/2016 | 14:35

Gratta e Vinci, Monopoli contro strumentalizzazione della sentenza sul rimborso

facebook twitter google pinterest
monopoli gratta e vinci

ROMA - L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli contrasterà “con tutti i mezzi a sua disposizione” le eventuali strumentalizzazioni sui ricorsi per ottenere il rimborso dei tagliandi perdenti del Gratta e Vinci a causa della mancanza di avvertenze sul gioco responsabile. L’Amministrazione risponde dopo la sentenza del giudice di pace di Vallo della Lucania che ha accolto la richiesta di risarcimento di un giocatore per 225 biglietti perdenti: negli ultimi giorni, però, altri giudici di pace hanno invece respinto analoghi ricorsi e non solo. Da quanto emerge, alcuni dei ricorrenti avrebbero trovato anche biglietti vincenti e incassato le relative vincite. Nella nota inviata stamattina dai Monopoli viene poi sottolineata la facilità della raccolta di tagliandi di questo tipo: “Basta giocare molto, accantonare i biglietti perdenti e riscuotere quelli vincenti (come ci risulta essere successo in alcuni casi). I biglietti si possono anche raccogliere per strada o reperire con ancora maggiore facilità nei cestini in prossimità dei punti vendita, poiché il comportamento normale dei giocatori è quello di disfarsene e non di accantonarli in vista di possibili futuri contenziosi”. Errata, continuano i Monopoli, anche la conclusione che sui Gratta e Vinci non siano presenti sufficienti informazioni sulle probabilità di vincita, anzi i tagliandi contengono anche le probabilità di successo per fascia di premio, un dettaglio non richiesto dalla legge: “Sono accessibili presso tutti i punti vendita, obbligati a tenere a disposizione dei giocatori tutti i regolamenti dei giochi commercializzati. Da tempo, sono dettagliatamente disponibili sui siti dell’Amministrazione dei Monopoli e del concessionario, cui i tagliandi ‘gratta e vinci’ rinviano, secondo le disposizioni della legge Balduzzi. Da circa un anno, infine, per agevolarne la consultazione, sia pure in forma sintetica per ragioni di spazio, le stesse informazioni vengono riportate anche direttamente sui tagliandi”, conclude Aams. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

sisal matchpoint roma we all football

Sisal Matchpoint e AS Roma insieme per We All Football

06/12/2016 | 12:40 ROMA – Sisal Matchpoint e AS Roma valorizzano l’accordo di partnership, rinnovato anche per questa stagione, lanciando un progetto integrato di consumer engagement rivolto a tutti gli appassionati di calcio con l’obiettivo...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password