Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

Attualità e Politica

06/10/2016 | 16:26

Giochi in Europa, Moody's: «Brexit e rallentamento PIL fattori frenanti»

facebook twitter google pinterest
moodys giochi europa

ROMA - Successivamente, il report di Moody's si focalizza sull'influenza che la situazione economica europea avrà sul fatturato dell'industria. «Il settore del gaming è generalmente resistente ai cicli economici, ma è comunque in parte agganciato ai consumi discrezionali, che sono collegati al reddito disponibile, al tasso di disoccupazione e alla confidenza nell'economia» si legge. Secondo gli analisti il prodotto interno lordo dell'area Euro crescerà dell'1,5% nel 2016, ma solo dell'1,3% nel 2017. Il trend sarà migliore in Spagna (con una crescita del 2,9% quest'anno e del 2% nel 2017), ma a rallentare il ritmo di crescita sarà la situazione stagnante delle economie greca e italiana, dove nel periodo in questione il PIL salirà tra lo 0,5 e l'1,5%. Altre incertezze sul mercato e sulle scelte dei consumatori, potrebbero essere aggiunte dalla decisione del Regno Unito di lasciare l'Unione Europea, decretata con un referendum nello scorso giugno. AG/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password