Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 10:11

Attualità e Politica

06/11/2015 | 08:47

Giochi, Morando (viceministro Economia): "Ok a divieto pubblicità, su enti locali necessario intervento più articolato"

facebook twitter google pinterest
morando camera commissione finanze giochi pubblicità enti locali

ROMA - Concentrarsi sull'introduzione rapida del divieto di pubblicità dei giochi e rinviare a un intervento più articolato la questione sul ruolo degli enti locali nelle autorizzazioni all'apertura dei punti di gioco. E' quanto ha auspicato il viceministro dell'Economia, Enrico Morando, durante la seduta di ieri in Commissione Finanze della Camera, durante la quale è iniziato l'esame delle tre proposte di legge (poi incardinate) sul divieto della pubblicità del gioco presentate dai deputati Lorenzo Basso (PD), Matteo Mantero (M5S) e Walter Rizzetto (AL). Mentre le prime due sono identiche e prevedono il divieto di pubblicità dei giochi, pena una sanzione da 50mila a 500mila euro, il disegno di legge di Rizzetto propone anche di affidare all'autorizzazione dei sindaci l'apertura di sale da gioco. Morando ha sottolineato però che "il tema delle competenze degli enti locali in merito all'autorizzazione dei punti di gioco presenta un maggior tasso di complessità, anche in considerazione del fatto che l'attuale quadro normativo in materia non prevede in merito un ruolo pregnante per le autonomie locali". Per questo sarebbe più opportuno "concentrarsi sull'introduzione in tempi rapidi del divieto di pubblicità dei giochi, che non avrebbe effetti finanziari, rinviando invece a un intervento più complessivo sulla disciplina dei giochi la questione concernente il ruolo degli enti locali nei procedimenti di autorizzazione all'apertura dei punti di gioco, che invece potrebbe avere ricadute sul piano finanziario". LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password