Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 12:00

Attualità e Politica

23/03/2016 | 16:37

Giochi online: tycoon indagato in Canada per insider trading

facebook twitter google pinterest
online giochi canada

ROMA - Crollo in borsa per Amaya Gaming, la multinazionale del gioco online le cui azioni oggi hanno perso il 17% al Toronto Stock Exchange: a far scendere drasticamente il prezzo delle azioni - si legge sul Financial Post - sono state le accuse rivolte al CEO David Baazov, indagato dall'"Autorité des marchés financiers" canadese per insider trading. Al manager viene contestato di aver diffuso informazioni riservate nell'ambito dell'operazione che nel 2014 portò all'acquisizione di Pokerstars, con lo scopo di influenzare il valore di mercato della stessa Amaya. Per rilevare colosso del poker online fu investita una cifra vicina ai 4,4 miliardi di euro. L'inchiesta su Baazov fu aperta per l'appunto nel 2014, subito dopo il completamento dell'acquisizione, in questi giorni sono arrivate le accuse dell'autorithy canadese, alle quali il CEO di Amaya ha risposto con fermezza: «I fatti che mi contestano sono assolutamente falsi e mi difenderò con ogni mezzo - ha spiegato - la decisione dell'AMF mi ha lasciato sgomento, ma sono sicuro che riuscirò a dimostrare la mia innocenza». AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password