Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

29/09/2016 | 17:52

Udienza preliminare “Gambling”: tredici imputati a rito abbreviato il 12 ottobre, Zucco chiede condanna a due anni con il patteggiamento per associazione mafiosa

facebook twitter google pinterest
operazione gambling reggio calabria

ROMA - Tredici imputati affronteranno il rito abbreviato il 12 ottobre, mentre 85 indagati compariranno di nuovo il 23 novembre davanti al GUP per la seconda parte dell’udienza. Lo ha deciso oggi il Giudice del Tribunale di Reggio Calabria, Nicolò Marino, alle prese con le richieste di rinvio a giudizio per 98 indagati per l’operazione “Gambling”. Nella giornata odierna sono state affrontate tutte le questioni preliminari, inclusa l’ammissione del ministero degli Interni e dell’Agenzia delle Dogane come parti civili nel procedimento. Sta già per chiudersi invece la vicenda di Marco Zucco, uno dei principali imputati dell’inchiesta dell’Antimafia reggina: il legale di Zucco, con il parere favorevole della procura, ha chiesto di patteggiare una condanna a due anni – con sospensione della pena - per associazione a delinquere di stampo mafioso. Il Gup deciderà nelle prossime ore con una sentenza se accogliere la richiesta o meno. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password