Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Attualità e Politica

27/10/2016 | 18:18

Scommesse online, processo “Gambling”: Tribunale Reggio Calabria rinvia udienza al 23 novembre

facebook twitter google pinterest
operazione gambling udienza scommesse online

ROMA - Discussione-lampo e rinvio immediato al 23 novembre. Si è chiusa così la prima udienza del processo ordinario per “Gambling”, l’operazione contro le scommesse online illegali condotta nel luglio 2015 dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria che aveva portato al sequestro di beni per 2 miliardi di euro e all’arresto di 41 persone. In questo primo troncone del processo sono chiamati a giudizio otto imputati - tra cui il numero uno di Betsolution4U, Domenico Lagrotteria – mentre altri tredici (tra cui il superpentito Mario Gennaro, ex capo del bookmaker maltese Betuniq) hanno scelto il rito abbreviato, che ripartirà il 30 novembre dopo la prima udienza (interlocutoria) del 12 ottobre. Il rinvio di questa mattina ha due spiegazioni tecniche, riportano fonti legali: l’esigenza, dettata da un decreto del presidente del Tribunale di Reggio Calabria, di sostituire il collegio giudicante e la necessità di attendere l’esito della mega-udienza preliminare per altri 89 indagati, in programma il 23 novembre. 

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password