Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 12:52

Attualità e Politica

11/02/2016 | 15:01

Gioco patologico, Beni (PD): «100 milioni di euro per il contrasto e la prevenzione, è ora di ripartire i fondi»

facebook twitter google pinterest
osservatorio gioco patologico Beni pd

ROMA - I fondi per il contrasto, la prevenzione e la cura del gioco patologico «non devono essere persi. Già la legge di stabilità 2015 aveva destinato una quota di 50 milioni di euro, a cui si sono aggiunti altri 50 milioni stanziati con la manovra 2016: praticamente ora abbiamo a disposizione 100 milioni di euro che devono essere ripartiti con urgenza tra le Regioni e tra i servizi che si occupano di dipendenze, impegnati sul territorio». Lo ha detto ad Agipronews il deputato del Pd Paolo Beni, che ha presentato un'interrogazione al ministero della Salute sull'attuazione dell'Osservatorio per il contrasto al gioco patologico. «Il sottosegretario De Filippo ci ha confermato che l'Osservatorio non si è ancora insediato, a causa di una serie di ritardi. Ad esempio, un'osservazione della Corte dei Conti che sollecitava la presenza di un componente del ministero dello Sviluppo economico ha fatto ulteriormente slittare i tempi». Inoltre, la composizione dell'Osservatorio «non è stata ancora completata perchè alcuni componenti non hanno comunicato i nominativi dei membri che dovranno farne parte. E' sicuramente una situazione da risolvere perché è necessario cominciare a lavorare su questo tema e a utilizzare i fondi per il contrasto del gioco patologico». MSC/Agipro


 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password