Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 09:28

Attualità e Politica

09/06/2016 | 22:17

Giochi, Padoan (MEF): "Regole trasparenti per tutelare minori e combattere illegalità"

facebook twitter google pinterest
padoan giochi

ROMA - "I giochi esistono e se non li regolamentiamo andranno in mano alla malavita. Dobbiamo regolamentarli in maniera trasparente e fare in modo che questi non prendano derive dannose dal punto di vista della salute pubblica, penso soprattutto ai minori". Lo ha spiegato il Ministro dell'economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, nel corso del dibattito "La Crescita Imperfetta", con Ferdinando Giugliano e Marco Ruffolo, organizzato al Maxxi di Roma. 

Secondo il Ministro Padoan si tratta di "un problema che un tempo avremmo chiamato di protezionismo. Il fatto di abolire totalmente i giochi - ha detto - non garantisce affatto che non ci siano persone che giocano, ma persone che giocano in nero con perdita di gettito e assenza di regolamentazione. Regolamentare questo settore è una questione molto complicata - ha aggiunto - ha a che fare con i luoghi di installazione degli apparecchi, con la tassazione, e il problema è quali sono i trade off tra questi vari elementi".

Nel corso del dibattito al Maxxi sono stati vari i temi affrontati dal Ministro. Oltre al settore dei giochi si è parlato anche di crescita del Paese, di riforme strutturali, di flessibilità dei conti pubblici, di investimenti pubblici, delle priorità del Governo, come il taglio delle imposte, delle agevolazioni fiscali previste dal Jobs Act, della riforma della pubblica amministrazione, taglio dell'Irpef. SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

black monkey

Processo Black Monkey: domani penultima udienza dell’anno

06/12/2016 | 20:30 ROMA  Presso la seconda sezione penale del Tribunale di Bologna inizierà domani alle ore 9,30 la penultima udienza dell'anno del processo Black Monkey, istituito in seguito all’operazione della Guardia di Finanza...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password