Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

03/05/2016 | 18:01

Slot, Padova: modifiche al regolamento comunale, distanziometro a 1 km da luoghi sensibili

facebook twitter google pinterest
padova slot distanziometro bitonci

ROMA - La giunta di Padova ha approvato oggi la proposta di modifica del “Regolamento comunale per l'apertura di sale giochi e l'installazione di apparecchi da gioco". Il nuovo regolamento, riporta Padova Oggi, prevede che venga portata da 500 metri a un chilometro la distanza minima che le attività dovranno mantenere da istituti scolastici e universitari, impianti sportivi, centri parrocchiali, giardini e parchi pubblici, e ospedali. E’ stata inoltre presa la decisione di impedire l'apertura di sale entro cento metri da sportelli bancari, postali o bancomat, da agenzie di prestiti o di pegno, e da attività in cui si eserciti l'acquisto di oro, argento e preziosi. “Sono previste sanzioni fino a 500 euro - ha spiegato il sindaco Massimo Bitonci - Il regolamento prevede anche il recepimento dell’ordinanza che delimita gli orari di apertura delle sale, e l’indicazione che questi locali possano essere aperti in zona industriale, lontano dai centri abitati”. RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password