Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 12:52

Attualità e Politica

07/09/2016 | 09:54

Giochi, Regione Toscana approva piano di interventi per contrasto a ludopatia

facebook twitter google pinterest
regione toscana ludopatia

ROMA - La Giunta della Regione Toscana ha approvato ieri il piano degli interventi di contrasto al gioco d’azzardo patologico. Quattro i filoni in cui intervenire per questo tipo di patologia: informazione, prevenzione, formazione degli operatori e definizione di un percorso diagnostico terapeutico assistenziale da applicare su tutto il territorio regionale. Approvata anche la ripartizione delle risorse alle Asl toscane per il 2015 e 2016, visto che il Fondo sanitario indistinto assegnato alla Regione prevede circa 3,16 milioni per anno per prevenzione, cura e riabilitazione per le patologie connesse alla dipendenza patologica dal gioco. «Un atto importantissimo – ha commentato Stefania Saccardi, assessore regionale al diritto alla salute - che delinea un piano di contrasto al gioco d'azzardo patologico che completeremo quando perverrà dal Ministero della salute una ulteriore assegnazione per più di 3 milioni». I punti chiave del piano sono le azioni in ambito scolastico, la realizzazione di una campagna di informazione, l’attivazione di un sito web dedicato, il coinvolgimento dei medici di medicina generale e quello delle forze dell’ordine, dei Comuni e dell'Anci Toscana. RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password