Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

04/07/2016 | 11:31

Sanatoria scommesse, Adm ai bookmaker esteri: "Entro 15 luglio agenzie collegate a Sogei o decadenza"

facebook twitter google pinterest
sanatoria scommesse bookmaker esteri

ROMA - L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dà quindici giorni di tempo agli operatori esteri per collegare le agenzie a Sogei, poi scatteranno i provvedimenti di decadenza per i punti ancora “offline”. E’ il senso di una comunicazione che Goldbet, SKS365 e Betaland – i bookmaker austriaci e maltesi che nel 2015 hanno condonato circa 2100 agenzie sulle 2200 totali – hanno ricevuto venerdì da piazza Mastai, nella quale gli uffici chiedono conto del mancato collegamento dei punti e preannunciano la conclusione della ricognizione definitiva entro due settimane: al termine del controllo, come anticipato da Agipronews diverse settimane fa, sarà contestata l’eventuale inadempienza e avviato il procedimento di decadenza dall’autorizzazione alla raccolta, almeno limitatamente alle agenzie che non trasmettono ancora i dati in “real time” al ministero dell’Economia. Se il numero di punti non collegati fosse troppo elevato in rapporto alla dimensione della rete, l’amministrazione potrebbe procedere con la decadenza per l’operatore non in regola con i tempi stabiliti. Confermata dunque l’indicazione che il 30 giugno è stata considerata dai Monopoli di Stato – che hanno chiesto sul punto un parere all’Avvocatura dello Stato – la data limite per effettuare il collegamento e dare il via alla successiva ricognizione. Secondo notizie raccolte da Agipronews, sarebbero attualmente circa 1800 i punti collegati a Sogei dai tre operatori - Betaland, Sks 365, Goldbet - che avevano partecipato alla sanatoria per le agenzie non autorizzate prevista dalla legge di stabilità 2015. La procedura sarebbe di fatto quasi ultimata: mancherebbero poche centinaia di punti dei 2.192 complessivi.  Goldbet ha già ultimato il collegamento delle 986 agenzie condonate, Sks 365 sta completando le operazioni per i propri punti (1001 quelli sanati), mentre da Betaland fanno sapere infine che “a breve termine”, vale a dire nei prossimi giorni, il collegamento sarà reso operativo. I ritardi nella procedura di allaccio delle agenzie - che andava completata entro i primi giorni di marzo, a 12 mesi dalla firma del disciplinare di raccolta - hanno portato i Monopoli alla contestazione ai tre bookmaker esteri di multe pari a circa 100mila euro per il solo mese di marzo. Adm, secondo quanto si apprende, procederà con nuove multe per i mesi successivi, calcolate sulla base del numero di agenzie realmente collegate. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password