Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 09:28

Attualità e Politica

09/03/2016 | 09:19

Sapar Lombardia: «Regolamenti comunali inefficaci contro gioco patologico e dannosi per il settore»

facebook twitter google pinterest
sapar lombardia

MILANO - "Gli operatori del gioco lecito impiegano diverse migliaia di lavoratori e assicurano allo Stato cospicue entrate erariali. Le norme e i regolamenti comunali e regionali, introdotti per il contrasto al problema del gioco patologico, appaiono del tutto inefficaci, discriminatori e quindi sono un danno per un settore produttivo che gestisce un importante gettito erariale ed elevati livelli occupazionali. La Lombardia 'deve' tutelare aziende e lavoratori che sono partner dello Stato e sono in prima linea per la tutela e la sicurezza del giocatore, oltre che per il controllo del territorio e il contrasto al gioco patologico". Questo il messaggio di una delegazione di Sapar Lombardia, che sta distribuendo volantini e ha organizzato un sit in all'esterno del Palazzo della Regione Lombardia, dove a breve inizierà la Prima Conferenza nazionale delle Regioni e degli Enti locali sul contrasto al gioco d'azzardo, voluta dal Governatore Roberto Maroni. Mille aziende e oltre seimila lavoratori sono a rischio, spiegano da Sapar. "Siamo vicini a un punto di non ritorno e per questo chiediamo garanzia che lo Stato, del quale siamo partner industriali,mai adoperi per una rapida attuazione di tavoli di confronto per ascoltarci e condividere le soluzioni più appropriate", concludono. SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

black monkey

Processo Black Monkey: domani penultima udienza dell’anno

06/12/2016 | 20:30 ROMA  Presso la seconda sezione penale del Tribunale di Bologna inizierà domani alle ore 9,30 la penultima udienza dell'anno del processo Black Monkey, istituito in seguito all’operazione della Guardia di Finanza...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password