Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

Attualità e Politica

08/11/2016 | 17:07

Scommesse, Astro: “Bando di gara risolva le criticità delle normative precedenti”

facebook twitter google pinterest
scommesse astro

ROMA - “Il prossimo bando di gara rappresenterà un’occasione per l'amministrazione di dimostrare la propria capacità di imparare dagli errori pregressi e di orientarsi verso scelte di semplificazione normativa”. È l’auspicio dell’associazione Astro in vista della nuova gara scommesse. Astro sottolinea ricorda in particolare le “criticità presenti nelle normative di gara dal 2000 al 2012 e certificate dalla giurisprudenza della Corte di Giustizia Ue che hanno determinato una legittimazione di fatto delle ‘reti transfrontaliere’”. In questo modo “l’attività dei centri trasmissione/elaborazione dati, pur rientrando nell'alveo delle attività penalmente rilevanti, suscettibili quindi di denuncia penale, non trova concreto ostacolo al suo svolgimento visto il sistematico annullamento dei sequestri per il contrasto della normativa nazionale con i principi Ue”. Astro si augura dunque un “perimetro normativo definitivo” per superare l’impasse attuale: “A oggi si registra un orientamento nettamente prevalente in senso disapplicativo della norma penale, con l'eventualità che - se verrà approvata la modifica della norma sulle scommesse abusive, con aumento della pena massima (come previsto nel DDL Mirabelli), che va nella direzione di una maggiore deterrenza - il reato, di fatto, non sussista più (o venga inutilmente contestato) pur continuando a gravare sugli uffici giudiziari”. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password