Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

30/01/2016 | 19:49

Sanatoria scommesse: per i punti aderenti la raccolta potrà ancora essere «attività accessoria»

facebook twitter google pinterest
scommesse sanatoria

ROMA - I punti di raccolta che aderiranno alla sanatoria scommesse prevista dalla Legge di Stabilità potranno continuare a svolgere la «commercializzazione delle scommesse come attività accessoria». E’ quanto si legge nella serie di risposte fornite dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. «A seguito della regolarizzazione fiscale per emersione, l’attività di raccolta delle scommesse può essere continuata con le modalità
organizzative possedute dal punto» si legge nel documento in cui si chiarisce anche come il diritto di raccolta delle scommesse venga acquisito dal titolare del "CTD" stesso e non dal titolare della rete a cui il punto di raccolta si appoggerà. «Il soggetto che sottoscrive la dichiarazione di regolarizzazione fiscale per emersione, che intende continuare la raccolta tramite un Titolare di rete, acquisisce il diritto alla raccolta» si legge nel testo della risposta. FP/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password