Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

23/10/2015 | 08:48

Senato, Fucksia (M5S): «Ddl su divieto di pubblicità incompatibili con libertà di impresa»

facebook twitter google pinterest
senato fucksia giochi pubblicità

ROMA - I tre disegni di legge sul divieto di pubblicità dei giochi, per i quali l'Aula del Senato aveva dichiarato l'urgenza e il cui esame è stato avviato ieri nelle Commissioni Finanze e Sanità, «appaiono di dubbia compatibilità con l'articolo 41 della Costituzione, che sancisce la libertà di impresa privata». Lo ha detto, intervenendo nel corso del dibattito nelle Commissioni riunite, la senatrice del Movimento 5 Stelle Serenella Fucksia. Per il senatore Endrizzi, firmatario di una delle proposte di legge, «i dubbi di legittimità costituzionale non appaiono fondati». La senatrice Emilia De Biasi - presidente della Commissione Sanità e relatrice dei provvedimenti insieme al presidente della Commissione Finanze Mauro Marino - ha evidenziato che «non è questa la sede per l'approfondimento dei profili di legittimità costituzionale, che potranno essere valutati nel prosieguo, anche alla luce del parere che verrà reso dalla Commissione Affari costituzionali». MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password