Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 14:05

Attualità e Politica

09/11/2016 | 12:29

Sisal WinChef Contest, prossimo appuntamento domani a Milano

facebook twitter google pinterest
sisal winchef contest

ROMA - Saranno le principali sale Sisal Wincity d’Italia a fare da palcoscenico ai Winchef Contest, luoghi per osservare, assaggiare, imparare, ridere, per vivere insieme momenti culinari davvero intriganti e originali in spazi dove spensieratezza, svago e benessere si coniugano con il buon cibo, per nuove e uniche esperienze di intrattenimento.
Lo chef Angelo Troiani sarà conduttore e giudice di un contest inedito che vedrà coinvolti, su 4 piazze italiane, ben 12 chef di elevata e riconosciuta professionalità, che hanno accolto con favore e entusiasmo questa sfida, per mettersi davvero in gioco, naturalmente davanti ai fornelli. Il contest sarà un inno alla bontà, alla creatività e originalità. Ma soprattutto il Winchef Contest darà voce alle tradizioni locali, ricette interpretate con amore e passione e un pizzico di sapienza.
Winchef vedrà il coinvolgimento, per ogni tappa, di tre noti chef di rilevanza locale che elaboreranno piatti diversi in base a una lista di tre ingredienti must rappresentativi del territorio indicati dallo Chef Troiani. Unico vincolo, oltre al rispetto degli ingredienti, sarà che ogni piatto dovrà essere innovativo, sostenibile, replicabile. Ogni live cooking sarà realizzato sotto l’osservazione dello chef Angelo Troiani, conduttore della serata che valuterà ogni cosa e che “provocherà” anche gli chef al lavoro stimolandoli nell’esecuzione di piatti inediti.
Il giudizio delle performance culinarie sarà affidato a una severa e rigorosa giuria che analizzerà le proposte secondo criteri tecnici, di adattabilità e riproducibilità ai format Wincity e soprattutto di rispetto ai criteri assegnati di esaltazione della tradizione locale. Gli Chef vincitori di ogni tappa concorreranno alla sfida finalissima prevista a Milano presso il Wincity di P.zza Diaz il 15 dicembre 2016 a partire dalle 19.30.
Per la sfida finale, i 4 chef vincitori di tappa dovranno preparare ricette ispirate agli ingredienti stagionali, a ribadire l’importanza dell’esaltazione dei sapori grazie alle materie prime disponibili sul territorio con un occhio attento ai costi, nel pieno rispetto della filosofia Wincity che garantisce sempre il giusto equilibrio nel fondamentale rapporto qualità/prezzo di ogni piatto proposto.
A vincere la prima sfida romana -  nel pieno rispetto dell’utilizzo dei 3 ingredienti must -  broccoli, alici e pecorino unito a caratteristiche innovative, sostenibili e replicabili del piatto - è stato lo chef Davide Cianetti con la sua creazione “Alici Beccafico alla Romana”. Lo chef vincitore assoluto, riceverà un premio in denaro e firmerà il piatto vincente, che verrà inserito nel menù delle sale Sisal Wincity di Catania, Firenze, Milano e Roma, come espressione della tradizione, creatività, estro, ingegno, di una tradizione tutta ‘italiana’.
L’appuntamento con la seconda tappa del Winchef Contest di Milano – al Sisal Wincity di Piazza Diaz 7 - è per giovedì 10 novembre dalle ore 19.30. In gara gli chef, tutti rigorosamente milanesi, Omar Allievi – Personal Chef e Consultant, Federico Comi – Osteria Brunello e Stefano Ceriani – Tano Passami l’Olio.
La giuria sarà composta da Massimo Ingrassia – Responsabile Sisal Wincity, Chef Angelo Troiani oltre che dai giornalisti enogastronomici Barbara Giglioli, giornalista free lance presso Il Corriere, Camilla Rocca, food writer per My Chef TV e Marco Colognese, collaboratore de l'Espresso.
Un’occasione per tutto il pubblico da non perdere anche perché non solo i cittadini milanesi potranno partecipare gratuitamente all’evento (fino a esaurimento posti) ma avranno anche l’occasione per degustare un supplì di riso, verza, salsiccia, zafferano e cremoso di gorgonzola preparato direttamente dallo Chef Angelo Troiani, utilizzando rigorosamente i 3 ingredienti indicati.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password