Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 18:16

Attualità e Politica

19/08/2016 | 09:33

Slot a Verona, Tribunale Civile accoglie ricorso dei gestori

facebook twitter google pinterest
slot verona tribunale civile gestori

ROMA - Prima vittoria, anche se provvisoria, per i gestori delle sale da gioco a Verona. Il giudice civile Massimo Vaccari - riporta il Corriere di Verona - ha accolto con doppia ordinanza i ricorsi presentati da due sale giochi contro le sanzioni subite per la violazione del regolamento che prevede l’esercizio delle slot dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22. Alla base del provvedimento che sospende lo stop all’attività di 77 apparecchi da gioco, c’è un presunto «difetto di potestà sanzionatoria» da parte del Comune: secondo il giudice, una volta accertato il mancato rispetto degli orari non sarebbe stato di competenza di Palazzo Barbieri irrogare la sanzione prevista nel regolamento sulle slot, bensì al questore oppure al prefetto su segnalazione dei vigili. Per conoscere la decisione definitiva bisognerà però aspettare l’autunno. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password