Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 10:30

Attualità e Politica

14/06/2016 | 17:55

Giochi, Piscopo (Rai Pubblicità): "Niente spot da aziende del betting, a fine anno 5 milioni in meno in bilancio"

facebook twitter google pinterest
spot piscopo rai pubblicità

ROMA - "La raccolta pubblicitaria per gli Europei è a quota 59 milioni di euro, una somma destinata a crescere a seconda dei risultati dell’Italia durante l’avanzamento del torneo, con l’eventuale ricorso a tempi supplementari e rigori in caso di pareggio”. E' quanto spiega Fabrizio Piscopo amministratore delegato della concessionaria della tv pubblica, Rai Pubblicità, in un'intervista a Today Pubblicità Italia. “Il risultato sarebbe stato superiore ma, da quest’anno, non ci saranno più a bilancio i 10 milioni di spot incassati dai Rai YoYo e i circa 4-5 milioni provenienti dalla pubblicità di aziende di ‘betting’ che la Rai, come broadcaster di servizio pubblico, ha deciso di non raccogliere più”, ha aggiunto Piscopo. In agosto si svolgeranno le Olimpiadi di Rio, per le quali “l’obiettivo di raccolta è di 8 milioni di euro”, ha concluso l'ad di Rai Pubblicità. 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password