Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 09:28

Attualità e Politica

21/10/2015 | 08:50

Tassa da 500 milioni: concessionari al Tar Lazio per chiedere stop alla seconda rata

facebook twitter google pinterest
tar lazio slot 500 milioni tassa

ROMA - La tassa da 500 milioni su slot e videolotteries torna davanti al Tar Lazio. Stamattina, di fronte ai giudici della Seconda sezione, è in programma l'udienza pubblica dei ricorsi presentati a inizio anno contro la prima rata da 200 milioni, e respinti nelle ordinanze di aprile. Oltre alla discussione nel merito, i concessionari discuteranno una nuova istanza con cui chiederanno di bloccare il pagamento della seconda tranche da 300 milioni di euro, in scadenza a fine mese. Le società ricorrenti ribadiranno che la norma va bloccata perché modifica i rapporti contrattuali tra gli operatori e l’amministrazione, non ha i requisiti di proporzionalità ed è stata applicata in maniera retroattiva. All’appuntamento saranno presenti anche diverse società di gestori e l’associazione Sapar. L’obiettivo è quello di convincere il Collegio a rinviare alla Corte costituzionale il provvedimento e di sospendere la sua efficacia.

La prima udienza pubblica sulla tassa si è svolta a inizio luglio. Venti giorni dopo, con una serie di ordinanze, il Tar ha chiesto l'integrazione della documentazione sui ricorsi, ritenendo indispensabile un approfondimento della questione. In particolare, ai concessionari è stato richiesto il deposito dei conti economici degli ultimi due anni (2013 e 2014), per capire come la tassa incida sul margine di redditività, mentre i Monopoli hanno consegnato una dettagliata relazione per capire come le modifiche legislative abbiano inciso sui bilanci delle società: dai dati dell'Amministrazione è emerso che la tassa ha un'incidenza di poco superiore all'11% sul margine di redditività degli operatori, che nel 2014 è stato di 4,4 miliardi (889,2 milioni per i concessionari, 3,5 miliardi per gestori ed esercenti) su una raccolta di 46,7 miliardi. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

black monkey

Processo Black Monkey: domani penultima udienza dell’anno

06/12/2016 | 20:30 ROMA  Presso la seconda sezione penale del Tribunale di Bologna inizierà domani alle ore 9,30 la penultima udienza dell'anno del processo Black Monkey, istituito in seguito all’operazione della Guardia di Finanza...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password