Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 18:16

Attualità e Politica

19/10/2016 | 10:46

Slot a Firenze, Tar Toscana fissa al 1° marzo 2017 udienza di merito contro ordinanza anti-ludopatia

facebook twitter google pinterest
tar toscana firenze giochi slot

ROMA - È stata fissata al 1° marzo 2017 l’udienza di merito al Tar Toscana contro l’ordinanza anti-ludopatia del Comune di Firenze, firmata dal sindaco Dario Nardella, che limita gli orari funzionamento di slot e vlt e l’apertura delle sale giochi. Nell’udienza di oggi, apprende Agipronews, i giudici hanno ritenuto “necessario ogni approfondimento nel merito”. Per il momento, dunque, non verrà emesso nessun provvedimento e il regolamento rimarrà in vigore. “La documentazione esibita dal Comune - spiega Cino Benelli, avvocato degli otto ricorrenti (società concessionarie, gestori di sale bingo e sale dedicate) - consiste in una nota di due pagine a firma del direttore dell’azienda Usl Toscana Centro: si fa un generico riferimento a non meglio precisati studi americani, senza addurre alcun elemento riferito in modo specifico al territorio comunale, e senza differenziare tra prodotti di gioco. Confidiamo pertanto nell’accoglimento del ricorso e di una moratoria o comunque in un ripensamento da parte del sindaco di Firenze”. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password