Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 14:20

Attualità e Politica

02/11/2015 | 11:52

Tassa 500 milioni, Consiglio di Stato respinge appello dei concessionari

facebook twitter google pinterest
tassa 500 milioni consiglio di stato

ROMA - Non esiste un pregiudizio irreversibile e irreparabile per i concessionari di slot e vlt chiamati a versare la seconda rata della tassa da 500 milioni. La Quarta sezione del Consiglio di Stato ha respinto con decreto l'appello urgente presentato da alcune società per bloccare il pagamento. "L’adozione del provvedimento cautelare d’urgenza presuppone l’esistenza di una situazione ad effetti irreversibili ed irreparabili tale da non consentir neppure di attendere il tempo intercorrente tra il deposito del ricorso e la prima camera di consiglio utile", spiegano i giudici. La data per la camera di consiglio è fissata al 24 novembre e secondo il Collegio il "pregiudizio non acquista nell’intervallo anzidetto i caratteri della irreversibilità e della irreparabilità". LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse Civitavecchia

Scommesse, Civitavecchia: scoperti tre locali senza licenza

09/12/2016 | 10:45 ROMA - La Polizia di Civitavecchia ha scoperto tre locali che offrivano al pubblico scommesse su eventi sportivi senza autorizzazione e denuncerà il tutto all'autorità giudiziaria, per il reato di frode in competizioni...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password