Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Attualità e Politica

27/01/2016 | 14:23

Tennis fixing: Comitato indipendente indagherà su corruzione

facebook twitter google pinterest
tennis fixing scommesse bbc

ROMA - Una profonda modifica dell'unità anticorruzione dopo le rivelazioni della Bbc e di BuzzFeed della scorsa settimana: è quanto hanno annunciato i vertici del tennis mondiale nel corso di una conferenza stampa a Melbourne, dove si stanno svolgendo gli Australian Open. Il comitato di revisione indipendente sarà guidato dall'avvocato sportivo londinese Adam Lewis che, coadiuvato da altri due esperti, rivedranno profondamente il programma anticorruzione. 

Nel 2008 gli organi direttivi delle due associazioni giocatori, Atp e Wta, insieme alla Itf (la Federazione internazionale del tennis) e al Consiglio del Grande Slam hanno istituito la Tennis integrity unit, che secondo quanto emerso dall'inchiesta condotta dalla Bbc e BuzzFeed avrebbe accusato 16 giocatori che nell'ultimo decennio sono arrivati tra i primi 50 del mondo di aver truccato dei match ma per nessuno di questi sono stati presi provvedimenti. I vertici del tennis hanno chiarito di aspettarsi che il comitato faccia chiarezza sui piani di trasparenza, finanziamento e sulla struttura del Tiu. "Il tennis rimane tra i leader nell'integrità. Abbiamo un approccio di tolleranza zero nei confronti della corruzione e tutti noi siamo assolutamente impegnati a sradicarla", si legge in un comunicato. "L'ambiente, per tutti i principali sport, tra cui il tennis, è cambiato drasticamente negli ultimi otto anni e si è combinato con questioni sollevate dai media. Riteniamo che ora sia il momento giusto per rivedere come continuiamo a combattere la corruzione in questo sport". L'annuncio è stato firmato da tutti e quattro i presidenti dei tornei del Grande Slam, dal presidente Atp Chris Kermode, dal presidente Wta Steve Simon, dal presidente Itf David Haggerty e dal presidente del Tiu Philip Brook. 
FP/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password