Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 10:30

Attualità e Politica

11/08/2016 | 19:38

Slot, Torino: da M5S mozione per la regolamentazione dei limiti orari

facebook twitter google pinterest
torino m5s slot mozione

ROMA - Il gruppo consiliare del Movimento 5 stelle di Torino ha presentato alla giunta comunale una mozione per la regolamentazione degli orari di funzionamento di slot machines e videolotterie. Il M5s fa presente nella mozione che "in 18 comuni della città metropolitana di Torino, slot e videolotterie, grazie alle ordinanze dei relativi sindaci, saranno accese per sole otto ore al giorno al di fuori degli orari a maggior frequentazione di giovanissimi e anziani" e chiede, dunque, alla sindaca Chiara Appendino e alla sua giunta di predisporre, alla ripresa dei lavori dopo la pausa estiva, "un'ordinanza sul controllo delle fasce orarie sulla falsa riga di quelle emanata dai 18 comuni della città metropolitana per un sano e migliore controllo delle salute e della vita dei cittadini". Nella mozione, il M5s ricorda che le linee programmatiche della giunta Appendino prevedevano l'impegno "a promuovere azioni integrate per il contrasto delle forme di dipendenza cercando di prevenirne le cause". Inoltre, nella mozione si cita la legge regionale numero 9 del 2 maggio 2016, 'Norme per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del gioco d'azzardo patologico', che prevede interventi contro il rischio di dipendenza con "iniziative di sensibilizzazione, educazione e informazione, in modo da aumentare la consapevolezza sui fenomeni di dipendenza correlati al gioco d'azzardo”. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password