Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Attualità e Politica

18/10/2016 | 11:20

Giochi, William Hill e Amaya confermano lo stop a trattative per la fusione

facebook twitter google pinterest
william Hill Amaya

ROMA - William Hill e Amaya hanno confermato di aver interrotto le trattative per una potenziale fusione: le due società hanno deciso di non proseguire nell’operazione, che avrebbe creato un colosso del valore di circa 5 miliardi di euro. Uno stop che arriva anche a seguito della forte opposizione alla trattativa di uno dei principali azionisti di William Hill, mentre gli advisor di Amaya hanno rilevato come la società abbia maggior potenziale restando autonoma.

Nel mese di luglio, Rank Group e 888 erano in trattativa per assicurarsi la piena proprietà del bookmaker britannico, ma ad agosto si sono tirate indietro dopo che William Hill ha detto che l’offerta presentata "sostanzialmente" sottovalutava la propria attività. PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password