Ultimo aggiornamento 30/09/2014 alle ore 20:36
Cerca nel sito:
User Password Hai dimenticato la password?»

$news[categoria]NEWS LOTTO

09:37 - Lotto

23/03/2011
Riduci carattere Aumenta carattere Stampa Invia mail
Il 32 su Roma sbanca il Lotto, vincite per 160 milioni di euro.

news

(c.r.) ROMA – Dopo un'attesa che durava da più di un anno (159 concorsi) è tornato il 32 su Roma e ha distribuito vincite per 160 milioni di euro. Da quando è diventato massimo ritardatario del lotto, lo scorso 3 gennaio dopo l'uscita di scena del 2 sulla Nazionale, sul 32 sono stati giocati 265 milioni di euro, con una media di 7,5 milioni di euro a concorso, con il picco fatto registrare sabato scorso con 12,7 milioni.

Il 32 premia l'Erario con 75 milioni di euro, ai ricevitori 22 milioni

(c.r.) ROMA – L'uscita del 32 su Roma ha premiato non solamente i giocatori, con oltre 150 milioni, ma anche l'Erario, che dalle giocate sul centenario nel 2011, secondo una stima  Agipronews, ha beneficiato di 75 milioni di euro. La raccolta record sul 32 ha inoltre fatto incassare 22 milioni ai ricevitori.

Una vincita su cinque finita in Lombardia, sul podio anche Lazio e Sicilia

(c.r.) ROMA – Tra le regioni che maggiormente hanno beneficiato dell'uscita del centenario capitolino in pole position c'è la Lombardia, con 31 milioni di euro vinti, una vincita su cinque. A seguire il Lazio con quasi 20 milioni, con la Sicilia terza a 15,4 milioni. Nella top five delle regioni più vincenti anche l'Emilia Romagna con 13,4 milioni e la Campania con 12,6, ma con premi superiori ai 10 milioni si distinguono anche Piemonte e Toscana.


Il 32 su Roma si ferma a sei lunghezze dalla Top 20

(c.r.) ROMA – Nonostante una latitanza che si protraeva da più di un anno, per l'esattezza dal 13 marzo 2010, il 32 su Roma non è riuscito a entrare nella top 20 dei numeri più ritardatari della storia del lotto. La corsa del centenario capitolino si è fermata a sole sei lunghezze dal traguardo: tanto mancava al 32 per agganciare il 7 su Genova, al ventesimo posto di questa speciale classifica con i suoi 165 ritardi.

Il 34 su Cagliari resta inarrivabile con 203 concorsi di assenza

(c.r.) ROMA – Il numero più assente nella storia del lotto rimane il 34 su Cagliari, rimasto assente per ben 203 turni consecutivi, fino alla sua uscita nell'aprile 2006. Nella classifica dei numeri più ritardatari di sempre troviamo anche l'8 su Roma, rimasto nascosto nell'urna per 201 concorsi, fino al 23 agosto del 1941, e il 55 su Bari, terzo con 196 assenze (uscì il 12 marzo 1960). In top five anche l'82 ancora su Bari (193) e il 67 su Venezia (191).

 

Con oltre 900 milioni il 31 su Bari primo per vincite distribuite, il 53 su Venezia solo sesto

(c.r.) ROMA – L'uscita del 32 su Roma ha sbancato il Lotto, che ha distribuito premi per 160 milioni, ma nella storia di questo gioco diversi altri numeri hanno fatto ancora meglio.
Il record appartiene al 31 su Bari, che quando uscì nell'aprile del 2000 fece vincere 904 milioni di euro, un primato fino a oggi imbattuto. Tra i numeri più ricchi per i giocatori anche l'8 su Palermo,con 811 milioni, e il 13 su Torino, con 802 milioni. A seguire il 63 su Venezia con 630 milioni e il 39 su Genova con 534. Il celebre 53 su Venezia, in assoluto il numero su cui è stato puntato di più nella storia del lotto, al momento della sua uscita, nel febbraio 2005, dispensò vincite per “soli” 513 milioni.

 

Per una sola estrazione il 32 su Roma non supera il proprio ritardo storico

(c.r.) ROMA – Si è perso sul più bello. Uscito dopo 159 turni consecutivi di assenza, il 32 su Roma ha sfiorato per un soffio un primato personale. Non è riuscito a migliorare la propria striscia di ritardi, che prima di ieri sera era ferma a 160 estrazioni. Sarebbe stato sufficiente che il centenario capitolino uscisse tra due estrazioni e avrebbe fatto segnare un nuovo record. Con l'estrazione di ieri sera, il 32 su Roma è arrivato alle 236 sortite sulla ruota di Roma dal 1945 a oggi.

 

Il 27 su Roma si prende lo scettro di re dei centenari, fino a oggi giocate per 1,5 milioni a concorso

(c.r.) ROMA – Dopo l'uscita di scena del 32, unico centenario del lotto rimane ora il 27 su Roma, che guarda tutti dall'alto dei suoi 115 turni di assenza, anche se già dal prossimo concorso potrebbe essere affiancato da un altro ritardatario a tre cifre, dato che l'88 su Torino è a una sola lunghezza dal titolo di centenario. Sul 27 di Roma le giocate viaggiano sul milione e mezzo a concorso, cifra destinata a crescere già da giovedì in virtù del suo nuovo ruolo di leader dei ritardatari.

 

Lotto: Nel 2010 vinti oltre 3 miliardi di euro

(c.r.) ROMA – Lo scorso anno il Lotto ha premiato i giocatori con oltre 3 miliardi di euro, mentre la spesa è stata di 5,2 miliardi. I primi due mesi del 2011 hanno già superato il miliardo di raccolta, anche grazie alla spinta del 32 su Roma, su cui da gennaio a ieri sono stati puntati 265 milioni, mentre le vincite hanno superato i 900 milioni tra lotto e 10eLotto.

Con la ruota di Roma vinti 150 milioni, il 94% del totale

(c.r.) ROMA – Come da pronostico, l'uscita del 32 ha fatto impennare le vincite sulla ruota di Roma, che con 150 milioni di euro ha dispensato il 94,3% del totale dei premi, che ha sfiorato i 160 milioni. Alle altre ruote le briciole. Solamente l'opzione Tutte ha retto il colpo, con premi per 4,1 milioni.

Ruota di Roma con il 32 protagonista delle dieci vincite più alte

(c.r.) ROMA – C'è lo zampino del 32 su Roma nelle dieci vincite più ricche del primo concorso della settimana. Il singolo premio più alto è stato centrato a Formia, in provincia di Latina, dove sono stati vinti 70 mila euro grazie a una giocata da 25 euro, dieci sull'ambo e 15 sul terno, rigorosamente sulla ruota di Roma. Sul podio anche la Lombardia, con le due vincite di Vimercate (Milano) e Seregno (Monza), rispettivamente da 62 mila e 55 mila euro. Oltre i 50 mila euro anche un ambo secco ad Albano Laziale.

10eLotto: In provincia di Pescara un “nove” da 160 mila euro

(c.r.) ROMA – La vincita più alta del martedì è stata centrata con il 10eLotto e ha premiato l'Abruzzo. In provincia di Pescara, a Turrivalignani, un “nove” ha premiato con 160 mila euro grazie a una puntata di soli 5 euro. In seconda posizione Napoli con 64 mila euro, frutto di una giocata da 2 euro, e in terza piazza Palermo con oltre 31 mila euro in virtù di una puntata di 1 euro.

 

10eLotto: La schedina da 160 mila euro giocata in un centro commerciale

(c.r.) ROMA - “Non so dire chi sia stato a vincere i 160 mila euro: ci troviamo all'interno di un centro commerciale e potrebbe essere stato chiunque, dal professionista alla casalinga che la mattina viene a fare la spesa. La giocata è stata effettuata sul presto, intorno alle 8,30”. Così ad Agipronews Simonetta Simone, titolare della tabaccheria di Turrivalignani, in provincia di Pescara, dove è stata realizzata la vincita più alta nel primo concorso della settimana, grazie al 10eLotto, con una spesa di soli 5 euro. “Chissà se il vincitore verrà a chiederci come riscuotere la vincita, un po' ci conto anche per capire chi è stato. Si tratta del premio più alto mai distribuito da noi, anche se ho questa attività da soli 3 anni, ma speriamo che ce ne siano degli altri altrettanti ricchi!”.



«Indietro

LottoULTIME NEWS CORRELATE

news

20:21 - LOTTO

30/09/2014
Lotto: i centenari perdono un pezzo, si rivede l'84 su Roma

ROMA – L'ultima estrazione di settembre ha registrato l'uscita di uno dei quattro centenari, l'84 su Roma che mancava da 101 concorsi. Ancora in corsa invece gli altri ritardatari a tre cifre, guidati dall'80 su Cagliari, che sfugge da 141 concorsi, seguito sul podio dal 60 su Venezia a 129 e... Leggi»



news

20:13 - LOTTO

30/09/2014
Lotto, Estrazione n°117 del 30/09/2014

Estrazione n°117 del 30/09/2014
NAZIONALE     2     18     37     11     57
BARI     27     84     70     67     38
CAGLIARI     51     ... Leggi»



news

14:06 - LOTTO

29/09/2014
Lotto: l'80 su Cagliari promette vincite per 20 milioni di euro

ROMA - Quasi 8 milioni di euro di vincite sono stati distribuiti a tutti coloro che hanno indovinato l’uscita dell’88 dall’urna di Milano. E’ terminata quindi la fuga dell’88 che è ritornato dopo un'assenza durata 10 mesi. L’88, uscito come quinto e ultimo estratto,  aveva raggiunto 130 conc... Leggi»



ricercaRICERCA

ultim'oraULTIM'ORA

Stop news scroll

Play news scroll

Gimmick