Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/03/2017 alle ore 19:15

Estero

05/08/2016 | 17:40

Gioco online, Bitcoin: nulla di fatto per i siti con licenza maltese

facebook twitter google pinterest
Bitcoin malta

ROMA - Niente Bitcoin, la moneta virtuale utilizzata anche per i pagamenti di gioco, per i siti autorizzati dal Governo di Malta: le autorità di gioco hanno ricevuto alcune richieste per l’utilizzo della valuta online (e anonima), ma hanno ritenuto che per il momento non sia sicuro dare il via libera. “Credo che una cripto-valuta sia ancora un rischio - ha detto a Malta Today Joseph Cuschieri, chairman dell’autorità di gioco maltese (Mga) - la nostra posizione al momento è di non accettarla tra gli strumenti di pagamento. Abbiamo ricevuto poche richieste per l’utilizzo di Bitcoin, le abbiamo sempre rifiutate, ma vogliamo che sugli strumenti ci sia un approccio organico a livello nazionale, continueremo a collaborare con la Banca Centrale e le altre autorità finanziarie”.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Amaya ricavi 2016

Giochi, Amaya: nel 2016 ricavi per 1,07 miliardi di euro (+8%)

23/03/2017 | 09:03 ROMA - Entrate record per il gruppo Amaya nel 2016: la multinazionale, attiva nel settore del gioco online, ha annunciato che i ricavi totali nell'ultimo anno si sono attestati a 1,07 miliardi di euro, con un incremento dell'8%...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password