Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Estero

19/08/2016 | 10:16

Casinò, New Jersey: tasse mai versate, il debito di Donald Trump ridotto da 30 a 5 milioni di dollari

facebook twitter google pinterest
Casinò New Jersey Donald Trump

ROMA - Il Governatore del New Jersey Chris Christie ha ridotto da 30 a 5 milioni di dollari il debito di Donald Trump che, seconde le accuse, non avrebbe mai versato le imposte dei suoi casinò presenti nello Stato, dal 2002 al 2006. Il New Jersey, sei anni fa, aveva citato in giudizio il tycoon (attuale candidato alle elezioni presidenziali per la Casa Bianca per il partito repubblicano) a causa delle imposte mai pagate. Ora però l'amministrazione di Christie avrebbe accettato di ridurre il debito di Trump a soli 5 milioni di dollari. Secondo un report di PoliticalMoneyLine.com, Trump in passato avrebbe finanziato con 170mila dollari la campagna elettorale di Christie. Brian Murray, portavoce di Christie, ha chiarito che il governatore non è stato coinvolto nella transazione, che è stata gestita dal Dipartimento di Stato del Tesoro e dell'Ufficio del procuratore generale. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password