Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Estero

19/04/2016 | 13:33

Gioco online, Nuova Zelanda: allo studio tassa al 2% del volume di gioco per operatori offshore

facebook twitter google pinterest
Gioco online Nuova Zelanda

ROMA - Una tassa sul “punto di consumo” per gli operatori internazionali di gioco online che non hanno sede in Nuova Zelanda, ma che offrono i propri servizi agli scommettitori: è la proposta del Governo del Paese, che potrebbe portare nuove entrate per oltre 6 milioni di euro l’anno, secondo l’analisi del Dipartimento per gli affari interni.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password