Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Estero

11/07/2016 | 17:27

Ippica, Uk: stop all’uso di droni durante le gare

facebook twitter google pinterest
Ippica Uk droni

ROMA - La British Horseracing Authority (Bha) ha vietato l’utilizzo di droni - i mini velivoli radiocomandati - durante le corse ippiche: il divieto arriva dopo un incidente che ha coinvolto il fantino Frankie Dettori durante una corsa a Newmarket. Secondo quanto riferito dal fantino, il cavallo con cui stava gareggiando lo avrebbe disarcionato dopo essere stato infastidito proprio dal forte rumore emesso da un drone utilizzato per le riprese televisive.  La RaceTech, società che si occupa dell’utilizzo dei velivoli per diffondere riprese aeree, assicura di aver rispettato tutte le linee guida fornite dalla Bha (distanza di 30 metri in altezza e dal lato della parte esterna dei tracciati), come fatto durante gli ultimi 14 mesi, cioè da quando è stato sottoscritto un accordo tra le due società. Nonostante questo l’autorità ippica britannica ha deciso di bloccare l’utilizzo delle apparecchiature fino a nuova comunicazione.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password