Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

Estero

19/08/2016 | 17:35

Poker online, California: PokerStars rischia divieto per altri cinque anni

facebook twitter google pinterest
Poker online California PokerStars

ROMA - Un disegno di legge per la regolamentazione del poker online in California potrebbe mettere al bando PokerStars per altri cinque anni. La proposta - che contiene la clausola che impedirebbe alle aziende che operavano illegamente dopo il 2006, tra cui PokerStars - potrebbe essere votata al più presto la prossima settimana e potrebbe poi essere approvato dal Senato prima della fine di agosto. 
L'emendamento è contrastato da una coalizione che comprende Amaya (la società che possiede il marchio PokerStars), due tribù (Morongo Band of Mission Indians e San Manuel Band of Mission Indians) e tre grandi club di carte che hanno scritto al membro dell'Assemblea che ha presentato l'emendamento, per sottolineare che il disegno di legge «solleva questioni costituzionali che probabilmente porteranno a controversie, mentre la California rinuncerà a centinaia di milioni di dollari che potrebbero servire a finanziare le scuole, la sicurezza pubblica e altre priorità». MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password