Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 20:48

Estero

13/01/2016 | 18:10

Powerball, in palio 1,5 miliardi di dollari: 5 cose da sapere sul jackpot più alto del mondo

facebook twitter google pinterest
Powerball

ROMA – Una combinazione vincente su 292 milioni: è la probabilità che offre la statistica per vincere al Powerball, il concorso multistatale Usa che mette in palio 1,5 miliardi di dollari, la cifra più alta nella storia delle lotterie.

La statistica gioca contro, ma il sogno di centrare la vincita sta spingendo gli americani a tentare comunque la sorte, con una stima sulla prima categoria di premio che lievita di ora in ora, ecco perché è meglio giocare d’anticipo e avere qualche dritta sul concorso. Il Powerball, comunque andrà l’estrazione, si piazzerà dunque in testa alle vincite più alte mai assegnate: al momento le prime due posizioni sono occupate dal Mega Millions, “cugino” americano che però ha fermato il jackpot a 656 milioni nel 2012 e a 648 nel 2013. La vincita più alta mai assegnata fino a oggi per il Powerball è sempre del 2013, 590 milioni di dollari ritirati però con l’opzione “cash” e scontati a 370 milioni.

29 anni di premi - E sì, perché per i vincitori dei concorsi Usa ci sono due possibilità: ritirare l’intera somma, ma con una corposa detrazione fiscale, oppure ricevere un sostanzioso assegno per 29 anni dopo la vincita. E se il vincitore è in là con gli anni, può sempre lasciare in eredità gli assegni rimanenti. In ogni caso, cash o a rate, il consiglio è sempre quello di affidarsi a un esperto in materie finanziarie per programmare bene come investire i soldi vinti.

Meglio i Quick pick o le date di nascita? - Se avete dei numeri fortunati, magari legati alle date di nascita di figli e parenti, potreste avere qualche possibilità in meno di centrare il jackpot: il sito Worldlottery.net spiega che con una schedina generata automaticamente dal computer (che rappresenta tra il 70 e l’80 per cento delle giocate complessive in America) eviterete di trovarvi tra le mani una giocata nulla, se nell’estrazione vengono estratti numeri superiori al 31.

Vincono anche gli stranieri - Il biglietto vincente del Powerball è un titolo al portatore, pagabile anche ai non residenti negli Usa: non importa che siate turisti, in visita di lavoro o ospiti da parenti americani, se avete vinto potrete ritirare la vincita (scegliendo anche in questo caso in modalità cash o a rate) con le tasse previste per gli stranieri.

Jackpot alle stelle, ma probabilità non cambiano - Non importa che il jackpot aumenti insieme alle persone che giocano: come spiega ancora il sito Worldlottery, le probabilità di vincere al Powerball – anche se bassissime, come abbiamo visto in precedenza - restano identiche indipendentemente dal numero dei partecipanti.

Più facile diventare famosi come Leonardo Di Caprio - Tornando ancora alle probabilità di vincita, c’è chi ha stilato una lista di eventi più probabili (e a volte meno piacevoli) rispetto alla possibilità di centrare gli 1,5 miliardi: essere colpiti da un fulmine è un evento con una probabilità su 576 mila, se invece a colpirvi fosse un meteorite si sale a 1 su 700 mila. Venendo a eventi meno tragici, le possibilità di diventare famosi come star del cinema e passeggiare su un red carpet con Leonardo Di Caprio è di una su 1,5 milioni, mentre diventare astronauta per fare una passeggiata nello spazio fa salire il conto a 1 su 12,1 milioni.
PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password