Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2016 alle ore 12:50

Estero

13/04/2016 | 10:26

Australia, chiesto il divieto totale per spot di scommesse

facebook twitter google pinterest
australia scommesse

ROMA - Vietare gli spot degli operatori di scommesse che vengono mandati in onda durante gli eventi sportivi: è quanto chiedono gli esponenti del Green Party australiano. “La materia dovrebbe essere regolata come è stato fatto per il tabacco - dice il senatore Richard Di Natale - non chiediamo il divieto di scommettere, chiediamo solo che assistere a una partita di calcio non si trasformi in una visita ad un casinò. Durante l’ultimo campionato della Australian Football League, uno spot su sei era dedicato alle scommesse sportive - ha aggiunto - è ora di fare qualcosa per eliminare le promozioni dallo sport, che rendono le scommesse una cosa normale per i ragazzi”. L’Australia da anni registra la più alta spesa pro capite mondiale in termini di spesa per il gioco: nel 2015 ha toccato i 17,4 miliardi di dollari, con un incremento del 6%.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password