Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2016 alle ore 19:04

Estero

26/07/2016 | 10:11

Uk, fusione Ladbrokes - Coral: per ok antitrust serve cessione di almeno 350 agenzie

facebook twitter google pinterest
fusione Ladbrokes Coral

ROMA – Per rendere operativo il progetto di fusione, Ladbrokes e Coral dovranno cedere tra i 350 e i 400 betting shops nel Regno Unito: è quanto ha ribadito la Competition and Markets Authority (Cma), l’antitrust britannico. “Adesso spetta ai due operatori proporre un piano per disimpegnare queste agenzie - ha detto Matin Cave, dirigente della Cma che ha condotto l’analisi - e indicare uno o più acquirenti adatti”.

Ladbrokes gestisce oltre 2.200 punti scommesse nel Regno Unito, Coral oltre 1.800: insieme diventerebbero la rete più estesa del mercato britannico, quasi il doppio di quelle gestite da William Hill che attualmente ne ha il maggior numero.

Con la fusione - approvata dagli azionisti dei due operatori a novembre del 2015 - il fatturato della nuova società è stimato in 2,3 miliardi di sterline (circa 3,1 miliardi di euro) con un Ebitda di 392 milioni (554 milioni di euro).

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password