Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Estero

02/08/2016 | 14:43

Gioco online, Australia: i bookmaker pronti a campagna stampa contro nuove tasse

facebook twitter google pinterest
online Australia

ROMA - I bookmaker autorizzati in Australia sono pronti a lanciare una campagna su giornali, tv e social media per mostrare all’opinione pubblica gli svantaggi di una doppia tassazione per il gioco online, come quella che vorrebbe introdurre a partire dal prossimo anno lo Stato del South Australia. E’ quanto fa sapere l’Australian Wager Council, associazione che riunisce i principali operatori autorizzati.

Il South Australia ha intenzione di introdurre un prelievo sulla base del punto in cui vengono effettuate le giocate online, che andrebbe ad aggiungersi alle tasse nazionali per le licenze di gioco. I bookmaker sarebbero così obbligati a pagare il 15% degli utili sulle giocate provenienti dai residenti nello Stato. Una misura che il Governo del South Australia stima possa produrre nuove entrate per oltre 6 milioni di euro l’anno, ma che per i bookmaker avrebbe invece gli effetti opposti: i costi principali li pagherebbero gli utenti, con quote e prodotti meno competitivi.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password