Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2017 alle ore 20:33

Ippica & equitazione

16/02/2017 | 18:28

Coordinamento Ippodromi: "Bene proroga del Collegato agricolo, ora al lavoro su riforma del settore"

facebook twitter google pinterest
Coordinamento Ippodromi collegato agricolo riforma ippica

ROMA - "Con l'approvazione del decreto Milleproroghe al Senato, è prevista la proroga di 6 mesi per la delega al Governo introdotta con il Collegato Agricolo: ci sono, dunque, ulteriori sei mesi di tempo, fino a gennaio 2018, per redigere i decreti sull'ippica e il Governo avrà più tempo per poter fare una buona riforma". E' quanto evidenzia il Coordinamento Ippodromi in una nota. "Ci auguriamo quindi che il Sottosegretario Castiglione, come annunciato qualche settimana fa, convochi presto il tavolo di confronto con le rappresentanze della filiera, per riuscire a condividere e definire la riforma del settore - spiegano dal Coordinamento - Nel nostro Paese ci sono ben 40 ippodromi, e l'ippica impegna migliaia di persone".
Un settore, spiegano ancora da Coordinamento Ippodromi, che deve "essere trattato come un grande sport, sul quale ovviamente si scommette. Il punto centrale della riforma, dunque, sarà 'ripensare' la nostra ippica, affidandone la gestione ad un organismo tecnico, competente ed espressione dell'intera filiera".

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

la maura ippica ulissemar

Ippica, La Maura: Ulissemar sempre più convincente

23/05/2017 | 19:25 ROMA - Martedì all’Ippodromo Snai La Maura con gli occhi puntati sulla corsa di chiusura che ha visto il settimo successo consecutivo per il sempre più convincente Ulissemar nel Premio Park Avenue Joe. Il cavallo...

san siro ippica galoppo

Ippica, San Siro: Craking Choice protagonista sui 1000 metri

22/05/2017 | 09:04 MILANO - Domenica di galoppo interessante all’Ippodromo di San Siro: nella prima corsa sui 1000 metri Craking Choice parte veloce, prende 3 lunghezze di vantaggio e nel finale respinge Strong Effort e Doc Charm che finiscono...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password