Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/12/2016 alle ore 17:35

Ippica & equitazione

29/02/2016 | 10:49

Coordinamento Ippodromi: «Urgente definire nuova convenzione col MIpaaf»

facebook twitter google pinterest
Coordinamento Ippodromi convenzione MIpaaf

ROMA - Il Sottosegretario alle Politiche agricole con delega all'ippica, Giuseppe Castiglione, lo scorso 23 febbraio «ha adottato un nuovo decreto di classificazione degli ippodromi, in sostituzione di quello adottato il 30 dicembre scorso,  sul quale la Corte dei conti aveva evidenziato un vizio parziale di incompetenza e contro il quale  molte società di corse avevano  già presentato ricorso al TAR Lazio» e «fino a stamani non è stata ancora presentata la Convenzione che avrebbe dovuto regolare i rapporti tra il ministero e gli ippodromi a partire dal 1° gennaio 2016». Lo ricorda il Coordinamento Ippodromi in una nota, in cui sottolinea che «la situazione si va complicando sempre di più e sarà esaminata dalle società di corse riunite oggi in assemblea», con all'ordine del giorno «la gravissima insostenibilità dei tagli al settore» a causa dei quali le «società di corse non sono in grado di poter assicurare il normale funzionamento degli ippodromi e la necessaria continuità aziendale». E' urgente «definire una nuova convenzione che sia il frutto di un accordo, come previsto dalla legge, tra il ministero e le società di corse», «classificare gli ippodromi con un modello basato  su un metodo oggettivo e scientifico», «adottare un calendario e un monte premi  condiviso» e «fare  la riforma delle scommesse». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

 Ippica San Ambrogio Gran Criterium di trotto milano

Ippica: Sant’Ambrogio con il Gran Criterium di trotto

06/12/2016 | 13:12 ROMA - Il mercoledì di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, è tutto da vivere all’ippodromo del trotto La Maura con il Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 per soli puledri di due anni. Dedicata alla memoria di...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password