Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 20:48

Ippica & equitazione

08/04/2016 | 12:44

Coordinamento Ippodromi, esposto alla Corte dei Conti su decreto per fondi a società di corse

facebook twitter google pinterest
Coordinamento Ippodromi

ROMA - Il Coordinamento Ippodromi ha depositato un esposto alla Procura della Corte dei Conti per segnalare alcuni vizi di legittimità presenti nel Decreto ministeriale dello scorso 25 marzo che stabilisce i fondi da destinare alle società di corse per il 2016. «Ci auguriamo che il nostro esposto venga accolto - dice in una nota il presidente dell’associazione Attilio d’Alesio - e che si riesca finalmente ad avviare il percorso previsto dalla legge per raggiungere un accordo che regoli i rapporti tra il ministero e le società di corse».
«Contestiamo la mancanza dell’accordo sostitutivo tra ministero e società di corse, che sarebbe dovuto scaturire da un percorso comune come indicato a dicembre del 2014 dal Consiglio di Stato - dice d’Alesio ad Agipronews - invece di trovare insieme una soluzione, il ministero ha scelto un atto unilaterale. Il decreto non ha ancora ricevuto il via libera dalla Corte dei Conti, quindi non è esecutivo, per questo abbiamo presentato l’esposto».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password