Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/08/2017 alle ore 15:42

Ippica & equitazione

24/10/2016 | 08:29

Ippica, Capannelle: premio Lydia Tesio a Sound of Freedom

facebook twitter google pinterest
Ippica Capannelle premio Lydia Tesio Sound of Freedom

ROMA -  Come nelle edizioni del 2013 e del 2014, porta la firma del team Effevi/Stefano Botti/ Fabio Branca il Premio Lydia Tesio (gruppo 1, 275.000 euro, m. 2000 p.g.) corso ieri all’Ippodromo Capannelle. Con una interpretazione capolavoro, Fabio Branca ha portato al traguardo Sound of Freedom, già seconda sotto la sua sella lo scorso anno alle spalle della inglese Odeliz. Piazza d’onore per la francese Zghorta Dance (Ecurie I.M.Fares, training Jean Claude Rouget) montata da Ioritz Mendizabal, jockey basco di stanza oltralpe, a una lunghezza e un quarto di distanza. Terzo posto per l’irlandese Laganore (Newtown Anner Stud Farm, training Anthony Martin) con Jim Crowley. Undici le cavalle in pista con un parterre molto internazionale: sette straniere provenienti da  Germania, Inghilterra, Irlanda e Francia contro le quattro italiane. A conferma della tradizione che vuole la corsa romana intitolata alla first lady del galoppo come ultima grande occasione europea per le femmine sui 200 metri. Per Fabio Branca quarta vittoria nel Lydia Tesio. «È un  bel traguardo certo ma non voglio fermarmi qui. Temevo la pattuglia degli stranieri. Non sai mai bene come arrivano a questi appuntamenti. In pista ho pensato però solo a impostare la corsa come l'avevamo studiata a tavolino. Sapevo che Plein Air avrebbe provato a scappare  e a dire la verità ad un certo punto mi sono anche preoccupato avendo preso un bel margine. Quando ho forzato la cavalla ha risposto alla grade. Sound of Freedom è arrivata a questo appuntamento in strepitosa  condizione», ha detto. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Ippica Ebor Meeting York BetFlag

Ippica, Ebor Meeting di York su BetFlag: in pista anche Enable

22/08/2017 | 11:25 ROMA - Riecco in pista la meravigliosa Enable che ha vinto le Oaks inglesi, quelle irlandesi e le King George. L’unica chance che hanno gli avversari per sperare di avvicinarla è che il terreno sia da buono a consistente,...

Ippica Cesena Superfrustino Sisal Matchpoint

Ippica, Cesena: Gaby rimette in palio il titolo

21/08/2017 | 13:32 ROMA - Ippici militanti, appassionati di trotto, sanguigni fan e semplici amanti dei colori estivi dell’ippodromo del Savio, la finale del Superfrustino Sisal Matchpoint 2017 è finalmente arrivata ad illuminare, il talento,...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password