Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 20:28

Ippica & equitazione

14/03/2016 | 09:59

Ippica, Del Torchio (pres. Snai): «Settore in sofferenza, necessaria maggiore attenzione dal Governo»

facebook twitter google pinterest
Ippica Del Torchio

ROMA - «Permangono i problemi generali dell'ippica, un settore che continua a soffrire perché ha bisogno di maggiore attenzione da parte del Governo. Ci hanno comunicato saranno ulteriormente tagliate le risorse per il 2016, ma noi teniamo aperto il dialogo perché ci sia sempre buon senso». Lo ha spiegato Gabriele Del Torchio, presidente esecutivo di Snai, che gestisce l'ippodromo di San Siro attraverso la società Trenno. «L'ippica è un fattore dal punto di vista dei posti di lavoro, ma anche economico e culturale. Mi auguro che prevalga un po' di logica per risolvere i problemi, attraverso la revisione di sistemi di incentivazione attraverso i giochi, con la distribuzione all'ippica anche di parte degli introiti delle giocate su altri sport, come avviene in altri Paesi europei», ha detto ieri durante l'apertura della stagione del galoppo all'ippodromo di San Siro, la cui giornata clou sarà domenica 29 maggio, con circa un milione di euro di montepremi fra il Gp di Milano, le Oaks e il Vittadini. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password