Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/12/2016 alle ore 15:17

Ippica & equitazione

15/02/2016 | 08:01

Ippica, Radiofreccia Fi vince il Gran Premio Mario Locatelli

facebook twitter google pinterest
Ippica Gran Premio Mario Locatelli

MILANO – Finale come da pronostico ma con svolgimento a sorpresa per il Gran Premio Locatelli, corsa al trotto di Gruppo 2 disputata ieri pomeriggio all’ippodromo La Maura di Milano: ha vinto la favorita Radiofreccia Fi, guidata da Enrico Bellei, capace di un grandissimo recupero nella fase finale che le ha permesso di sorpassare proprio sul palo d’arrivo Rania Lest, che con Alessandro Gocciadoro in sulky aveva sempre condotto in posizione di testa. Corsa velocissima nonostante la pioggia: alla partenza Rania Lest si è resa protagonista di uno scatto deciso, che le ha permesso di rientrare dalla posizione più esterna sullo schieramento dietro le ali dell’autostart e di portarsi davanti a tutti. Radiofreccia Fi è invece rimasta chiusa nel gruppo, tanto che Enrico Bellei l’ha subito portata in coda a tutti gli altri cavalli per consentirle un eventuale recupero.  Una volta in testa, Rania Lest ha imposto un ritmo molto elevato: al primo passaggio davanti alle tribune, seguita da vicino da Oncle Photo Vi, ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 1’11’2 al km, nonostante la pista intrisa d’acqua. Radiofreccia Fi ha iniziato il recupero a 800 metri circa dal traguardo: con Rania Lest sempre davanti, all’ingresso dell’ultima curva Radice Del Nord, in terza posizione, ha rotto l’andatura passando al galoppo e uscendo di gara. In dirittura Rania Lest ha accusato stanchezza e ha leggermente rallentato, il resto del gruppo si è fatto sotto e Real Mede Sm, guidato da Mario Minopoli jr, ha iniziato ad affiancarsi. Rania Lest è sembrata in grado di mantenere il primo posto, quando a centro pista è letteralmente esplosa Radiofreccia Fi che in meno di cinquanta metri ha bruciato l’intero distacco ed è passata davanti a tutti andando a conquistare la 14ma vittoria in carriera, confermandosi in ottimo stato di forma dopo il terzo posto conquistato nel Gp Barbetta dello scorso 31 dicembre. Al secondo posto Rania Lest, al terzo Real Mede Sm, tempo della vincitrice 1’12’5 al km.  “E’ stata una corsa ben condotta tatticamente – ha dichiarato il driver Enrico Bellei – avrei preferito rimanere subito davanti ma una volta ritrovatomi chiuso ho preferito provare a ripartire dalle retrovie. Siamo rimasti sempre dietro, era necessario il massimo sforzo nella parte finale, Radiofreccia ha risposto benissimo e ha confermato di essere in continuo miglioramento rispetto alla scorsa estate”.   Dopo la vittoria di ieri, il team di Radiofreccia Fi potrebbe valutare la partecipazione al Criterium de Vitesse, corsa di Gruppo 1 in programma all’ippodromo francese di Cagnes sur Mer il prossimo 13 marzo. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password