Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/12/2016 alle ore 18:12

Ippica & equitazione

13/02/2016 | 16:15

Ippica, La Maura: domenica 14 febbraio si corre il Gran Premio Mario Locatelli

facebook twitter google pinterest
Ippica La Maura Gran Premio Mario Locatelli

MILANO – Domenica 14 febbraio all’ippodromo La Maura di Milano è in programma il Gran Premio Mario Locatelli, corsa al trotto di Gruppo 2 per cavalli nati in Italia di cinque anni e oltre, e cavalli esteri di quattro anni e oltre. Terzo Gran Premio dall’inizio dell’anno, è un’altra corsa classica che torna a Milano grazie al nuovo ippodromo del trotto: in origine si disputava a inizio estate, in notturna, con in pista i cavalli che più si erano messi in luce nella prima metà dell’anno. Dall’inizio degli anni 2000 il Gran Premio Locatelli ha invece trovato la sua collocazione all’inizio della stagione di corse al trotto e si è trasformata in prova di preparazione per i principali appuntamenti primaverili in programma soprattutto in Italia e in Francia. Riservata a trottatori maturi ed esperti, si disputa sulla distanza dei 1.650 metri, poco più del classico “miglio”, e ha un montepremi di 45.100 euro. L’edizione 2016 si prospetta come una sorta di rivincita dei Gp Encat e Barbetta: diversi cavalli che scenderanno sulla pista de La Maura il prossimo 14 febbraio si sono già affrontati in occasione dei due appuntamenti dello scorso mese di gennaio. Rispettivamente seconda e terza nel Gran Premio Ettore e Mario Barbetta del 31 gennaio scorso, No Man’s Land e Radiofreccia Fi hanno una grande occasione per rifarsi dei piazzamenti e puntare alla vittoria. Qualche possibilità in più per Radiofreccia Fi, guidata da Enrico Bellei, quotata 2,50 da Snai anche se nelle corse più recenti ha ottenuto i migliori risultati su distanze superiori ai 2.000 metri.
Per No Man’s Land la quota è 4,50: sarà guidata da Pietro Gubellini, due settimane fa non è riuscita a contenere Ribelle Op nel Gp Barbetta, ma dal settembre scorso ha disputato nove corse e solo in un’occasione ha fallito il piazzamento, questa potrebbe essere l’occasione buona per tornare alla vittoria.
A quota 4,50 anche Rania Lest (con Alessandro Gocciadoro in sulky) e Rue Varenne Dany, con Antonio Di Nardo alla guida: la prima torna alle corse dopo uno stop che dura dallo scorso Natale e quindi è attesa in stato di forma Ok, la partenza dalla posizione più esterna dietro l’autostart potrebbe essere penalizzante, e in più il suo curriculum evidenzia risultati alterni, dai primi posti alle squalifiche per rottura. Rue Varenne Dany ha invece tre vittorie nelle ultime quattro corse: a Milano ha deluso in occasione del Gp Encat arrivando solo settimo, domenica invece ha vinto il Premio delle Isole a Napoli. Se riesce a sganciarsi subito dalla scomoda posizione di partenza, in seconda fila e chiuso a destra da altri due cavalli, può puntare in alto. Quello appena citato è il quartetto di canditati protagonisti: Oncle Photo Vl ha la stessa quota di Radiofreccia Fi per via del rapporto di scuderia (entrambi corrono con i colori della Wave), si è messo in luce a La Maura a metà gennaio nel Premio Giuseppe Bi, domenica in concreto può ambire a un piazzamento. Sceicco, guidato da Andrea Guzzinati, dopo buone prestazioni nello scorso autunno è apparso opaco nelle ultime uscite, non corre da un mese e in quell’occasione, il Premio Encat, venne squalificato per rottura poco dopo la partenza (quota 11). Oudry Dei Veltri ha un ottimo numero nello schieramento di partenza cui si oppongono risultati recenti non proprio ottimali e gli otto anni di età, la quota è 16. Persiade Lans ha calcato una sola volta la pista di Milano senza lasciare un ricordo particolarmente incisivo (quota 21), Real Mede in questa occasione corre in una categoria superiore al suo solito (quota 21). Radice Del Nord ha una buona posizione dietro l’autostart, è arrivata terza in occasione del Gp Encat, è però ferma da un mese, pur essendo esperta di corse di Gruppo è a valutare, quota 26. Infine Rick Del Duomo: è la classica “mina vagante”, ha già vinto quattro volte sulla pista milanese ma in corse di categoria inferiore, questa volta affronta un Gruppo 2 e se sorprende tutti, farebbero festa anche gli scommettitori, la quota è 26. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippica gran criterium trotto san siro

Ippica, Gran Criterium di trotto: i 12 cavalli al via

02/12/2016 | 16:38 ROMA - Sono confermati i 12 cavalli partecipanti al Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 in programma all’ippodromo del trotto La Maura di Milano il prossimo 7 dicembre, ricorrenza di Sant’Ambrogio, patrono del capoluogo lombardo. Al...

ippica gran criterium

Ippica, La Maura: annunciati i finalisti del Gran Criterium

22/11/2016 | 16:33 ROMA - Sono stati annunciati i finalisti del Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 riservata a trottatori di due anni, che si disputerà nel pomeriggio di mercoledì 7 dicembre 2016 all'ippodromo La Maura trotto di...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password