Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2017 alle ore 20:26

Ippica & equitazione

14/12/2015 | 16:35

Legge di stabilità, Pautasso (dg Capannelle): "Se i tagli saranno confermati, l'attività dell'ippodromo sarà a rischio"

facebook twitter google pinterest
Legge stabilità Pautasso Capannelle

ROMA - “La totale mancanza di risposte da parte del Governo e, in primis del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, primo interlocutore del comparto ippico, lascia francamente disorientato l’intero settore che non può che prendere atto di una totale mancanza di attenzione da parte delle istituzioni. Non siamo stati contattati né tantomeno convocati e la forte denuncia di imminente collasso manifestata dalla filiera ippica, per una volta veramente unita, non ha purtroppo portato risultati nonostante abbia avuto la dovuta attenzione mediatica”. E' quanto si legge in una nota di Elio Pautasso, presidente di Federippodromi e Direttore Generale di HippoGroup Roma Capannelle. “Se verrà confermato il taglio previsto dalla legge di stabilità, l’attività dell’ippodromo romano Capannelle è più che a rischio. Il Ministero dell’Agricoltura con i tagli previsti ci metterebbe nella condizione di non poter assicurare continuità aziendale, cosa che di fatto ci obbligherebbe a riconsegnare le chiavi dell’ippodromo al Comune di Roma, proprietario dell’impianto che abbiamo in concessione. IL CdA di HippoGroup Roma Capannelle si riunirà per una decisione non appena avremo le conferme che aspettiamo ormai da metà novembre”. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password