Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/01/2017 alle ore 20:32

Ippica & equitazione

05/11/2016 | 18:51

San Siro: Noaly e Marcelo Ojeda vincono il Campionato Italiano Cross Country

facebook twitter google pinterest
San Siro Cross Country

MILANO – Marcelo Ojeda in sella alla femmina di cinque anni Ojeda ha vinto oggi pomeriggio a San Siro il Campionato Italiano Cross Country, prova unica organizzata per la prima volta congiuntamente da Fise e Fitetrec Ante (la federazione sportiva del turismo equestre).

   Ojeda ha preceduto Elena Orsenigo su Cassius, Paolo Biasia su Fermi, Lorenzo Chieregati su Giugno e Antonio Sala della Cuna (primo classificato tra i tesserati per la Fitetrec Ante) su Apres Moi.

   Alla premiazione hanno partecipato il presidente della Fise Vittorio Orlandi, il presidente della Fitetrec-Ante Alessandro Silvestri, il vice presidente della Fise Emanuele Castellini, il presidente della Fise Lombardia Uberto Lupinetti, il presidente dell’Associazione Italiana Cross Coutry Giovanni Lancini, il referente cross country per la Fise Paolo Reinach, il capo dipartimento equitazione da campagna della Fise Duccio Bartalucci, la presidente della Società Milanese Cacce a Cavallo Anna Prinetti Castelletti e il consigliere della Sire, Giambattista Modignani.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Ippica Mipaaf regolamento trotto

Ippica, Mipaaf: pubblicate modifiche al regolamento del trotto

20/01/2017 | 16:52 ROMA - Il ministero delle Politiche agricole ha pubblicato una modifica al regolamento delle corse al trotto. Nel decreto - disponibile a questo link - si legge che «la Giuria, in presenza di gravi e concordanti elementi e/o...

Ippica GP Encat

Ippica, GP Encat: spunta a sorpresa Tano Fohle Sm

16/01/2017 | 09:10 Giornata di grande trotto all'Ippodromo SNAI La Maura. Nella corsa più importante, Roberto Vecchione ha condotto alla vittoria il baio allenato da Gennaro Casillo – Per il secondo posto, Showmar ha avuto la meglio...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password