Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2016 alle ore 20:34

Ippica & equitazione

04/03/2016 | 13:19

Uk, finanziamenti all’ippica: dal prossimo anno sarà tassato anche il gioco online

facebook twitter google pinterest
Uk ippica

ROMA - Rivoluzione in arrivo per i finanziamenti all’ippica inglese: da aprile del prossimo anno andrà in pensione la “betting tax” introdotta nel 1963, che prevede un contributo del 10,75% sui profitti dei 7 mila betting shops britannici da destinare al settore, ma che non tocca le scommesse online. Una situazione che, secondo gli operatori dell’ippica, ha creato un “buco” del 40% sul contributo degli operatori del betting, ma che verrà compensato a partire dal prossimo anno. Entro il 2017, ha assicurato alla Camera dei Comuni il Ministro alla Cultura e allo Sport John Whittingdale, “per dare sostegno all’ippica, ci assicureremo che i bookmaker paghino un contributo equo, tenendo però conto di tutte le giocate, anche quelle effettuate offshore, il totale sarà stabilito tenendo conto da delle analisi che abbiamo commissionato sui costi per il settore corse e terranno conto di ogni fonte di ricavi, inclusi i diritti televisivi”. Una misura che dovrà porre rimedio al calo, registrato nei finanziamenti dalle scommesse, dell’ultimo decennio: il prelievo negli ultimi due anni è stato di 60 milioni di sterline, un decennio fa il totale era di 97 milioni.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

 Ippica San Ambrogio Gran Criterium di trotto milano

Ippica: Sant’Ambrogio con il Gran Criterium di trotto

06/12/2016 | 13:12 ROMA - Il mercoledì di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, è tutto da vivere all’ippodromo del trotto La Maura con il Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 per soli puledri di due anni. Dedicata alla memoria di...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password