Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Ippica & equitazione

03/08/2016 | 10:19

Ippica, Castiglione (Sott. Mipaaf): "Minimi garantiti, risarcimenti per concessionari per 66 milioni di euro"

facebook twitter google pinterest
castiglione mipaaf assi unire camera

ROMA - Il rendiconto finale dell'ex Assi al 31 dicembre 2012 "riportava residui attivi per circa 86 milioni di euro per quote di prelievo non incassate e residui attivi per circa 31 milioni di euro per minimi garantiti. Alla medesima data i crediti da risarcimento del danno compensati dai concessionari con le somme destinate all’Unire per minimi garantiti e prelievi ammontavano a circa 66 milioni di euro". Lo ha evidenziato il sottosegretario del Mipaaf Giuseppe Castiglione, in Commissione Agricoltura alla Camera nel corso dell'esame del "Rendiconto generale dell’Amministrazione dello Stato per l’esercizio finanziario 2015" nel quale sono state segnalate "le criticità già poste in luce dalla Corte dei Conti in ordine alla gestione dell’ex Assi, soppressa ormai dal 2012 e le cui risorse e funzioni sono trasferite al Ministero delle Politiche Agricole".

"Dopo la soppressione dell’Assi, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali non ha avuto più la possibilità di monitorare i flussi in entrata. - ha aggiunto Castiglione - Sono state tuttavia intraprese specifiche iniziative presso l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli volte alla verifica dell’effettiva consistenza delle partite attive ed alla definizione dell’intera vicenda dei minimi garantiti. E', dunque, emerso che l’intero importo dei residui attivi dell’ex Assi potrebbe equivalere al debito maturato verso i concessionari a titolo di risarcimento per i danni subiti a causa degli inadempimenti del Ministero dell’Economia e del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali".
SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippica gran criterium trotto san siro

Ippica, Gran Criterium di trotto: i 12 cavalli al via

02/12/2016 | 16:38 ROMA - Sono confermati i 12 cavalli partecipanti al Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 in programma all’ippodromo del trotto La Maura di Milano il prossimo 7 dicembre, ricorrenza di Sant’Ambrogio, patrono del capoluogo lombardo. Al...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password