Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 20:21

Ippica & equitazione

18/07/2016 | 10:58

Ippica, Cesena: tutto pronto per la semifinale Superfrustino 2016

facebook twitter google pinterest
ippica superfrustino cesena

CESENA - Martedì 19 luglio il Superfrustino 2016 ospita le dieci promesse del trotto italiano impegnate in cinque sfide. Dopo le edizioni 2014 e 2015, con Lorenzo Besana e Michela Racca brillanti finalisti e, nel caso del giovane driver lombardo, addirittura autore di un inatteso quanto meritato trionfo, quest’anno il Superfrustino jr porta i Riviera alcuni nomi che rappresentano autentiche novità anche per gli appassionati romagnoli.

La presentazione ha inizio dal talento del fratello d’arte Manuel Pistone, da pochi giorni professionista a tutti gli effetti, pass ottenuto a suon di vittorie con i soggetti allenati da Andrea Sarzetto di cui si appresta a diventare driver di riferimento; prosegue con un appassionato piemontese vissuto nel mito francese e nei generosi insegnamenti di Marco Smorgon, si tratta di Edoardo Loccisano. Vi sono poi Davide Cangiano, Gennaro Pacileo e Alessandro Muretti quest’ultimo uscito dalla scuola di un maestro come Gennaro Casillo. Segue le orme del padre Marino, anche Luca Lovera, erede di una scuola che dagli Anni ‘80 sino ad ora ha sfornato fior di campioni. Il prolifico vivaio siciliano porta in riva al Savio due giovani come Salvatore Cintura e Cesare Ferranti, anch’essi figli d’arte, giunti in tempi diversi alla pista di trotto ed entrambi molto più che promesse grazie a talento e serietà, doti che contraddistinguono anche il pugliese Giuseppe De Filippis capolista negli ippodromi regionali e maturo per esperienze di vertice.

Infine l’unica lady del gruppo, Michela Racca, che da qualche tempo ha abbandonato la Pianura Padana per le colline toscane, sedi del buen retiro della finnica Maryo Natynki, dove la piemontese lavora e prepara le sue incursione agonistiche.

Dieci in pista e un solo posto per la finale, il sogno di partecipare alla Finalissima il 20 agosto si materializzerà al termine di una lunga serata che dopo le due ormai consuete sfide interlocutorie, con Ursula Horse e Tipika d’Aghi da seguire in sequenza, vede alla terza corsa Ultra Grif e Michela Racca pretendere i favori del pronostico su Under The Sun e Salvatore Cintura, mentre il modenese Unik offre precipue garanzie in ottica podio al bravo Ferranti. Dai tre anni si passa ai più esperti esponenti della leva 2012 per ammirare l’atteso rientro di Take Me Home, briscola dalle notevoli chance che potrebbe premiare la grinta di Edo Loccisano, anche Muretti e The Crack Lf se la giuocheranno all’avanguardia, con l’ex promessa Tom Ford Bi in grado di procurare ottimi punti a Pacileo. Alla quinta, Premio Polo SpA, partenza al fulmicotone ed ancora Pacileo in vetrina grazie a Sabina Mail, sfortunata sin qui ma veloce e annunciata in forma da Giordano Battistini mentre tra le alternative, spiccano i binomi Silvano Lux/Lovera e Silvia Trio/Loccisano.

L’asticella si alza ulteriormente con l’handicap per anziani posto come sesto appuntamento del palinsesto, corsa dove i progetti di fuga del duo PotterJet/Pacileo mal si coniugano con l’ardore di Omicron Ga , guidato da Ferranti, mentre dalla seconda fila giungono evidenti gli ambiziosi segnali di risalita per Osio e Samurai Be, pesche fortunate per Manuel Pistone e Loccisano. Alla settima - Premio Associazione degli Albergatori Cesenatico - miglio dal decisivo concorso di punti, eccellenti possibilità per Cintura grazie alla forma del solido Real Mede Sm, gentile concessione del corregionale Mimmo Zanca e favorito d’obbligo contro Padania Zeta e Rouen Peste Tft.  RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippica gran criterium trotto san siro

Ippica, Gran Criterium di trotto: i 12 cavalli al via

02/12/2016 | 16:38 ROMA - Sono confermati i 12 cavalli partecipanti al Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 in programma all’ippodromo del trotto La Maura di Milano il prossimo 7 dicembre, ricorrenza di Sant’Ambrogio, patrono del capoluogo lombardo. Al...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password