Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/12/2016 alle ore 14:44

Ippica & equitazione

28/05/2016 | 20:25

Ippica, “Big Sunday” a San Siro con il Gran Premio di Milano e le Oaks d’Italia

facebook twitter google pinterest
oaks san siro ippica

MILANO -  Domenica 29 maggio l’ippodromo del galoppo di San Siro a Milano vivrà la più importante giornata di corse dell’anno, il Big Sunday con il Gran Premio di Milano, le Oaks d’Italia, il Premio Carlo Vittadini, due listed race e altre tre corse, tra cui un handicap per sole amazzoni. Una giornata di altissimo spettacolo e valore tecnico, con purosangue italiani, tedeschi, francesi e cechi. Il Gran Premio di Milano è una delle corse storiche dell’ippica milanese: quest’anno si disputa la 127ma edizione e vede in pista purosangue di quattro anni e oltre, impegnati sulla distanza di 2.400 metri. Il vincitore del Gran Premio di Milano riceverà una Coppa offerta dal Comune del capoluogo lombardo.
Le Oaks d’Italia sono la corsa regina per le migliori purosangue di tre anni: 2.200 metri per una prova a cui si può partecipare una sola volta nella carriera. Il montepremi di 407mila euro è il più alto dell’anno per una singola corsa. Le Oaks d’Italia si sono disputate per la prima volta nel 1910 e da allora si sono svolte ininterrottamente, neppure due conflitti mondiali hanno fermato questo appuntamento, molto atteso da proprietari e allevatori perché permette di valutare e selezionare le migliori femmine ai fini della valorizzazione delle genealogie. Nel Gran Premio di Milano Dylan Mouth tenta il bis: figlio di Dylan Thomas e Cottonmout, manto sauro, cinque anni, in dodici corse disputate in Italia Dylan Mouth ha ottenuto 11 vittorie e un secondo posto. Derbywinner nel 2014, è il vincitore del Gran Premio di Milano dello scorso anno. Circus Couture è un sauro di quattro anni che correrà con i colori della stessa scuderia di Dylan Mouth ma con la giubba gialloblù indossata da Fabio Branca: il purosangue ha corso in tutto 12 volte ottenendo sei vittorie e altrettanti piazzamenti. Si è fatto rivedere a San Siro nello scorso aprile vincendo il Premio Ambrosiano, domenica non si accontenterà di fare lo sparring partner, quota Snai 3,30. Al fantino Luca Maniezzi, top jockey italiano nel 2015, il compito di montare in sella a Touch of Genius, baio irlandese che corre per la scuderia ceca Statek Blata Cesky Ray. Nonostante il curriculum un po’ ridotto la sua partecipazione al Gp Milano potrebbe riservare sorprese, la quota Snai è 4,50. Nelle Oaks d’Italia tutti gli occhi per Responsibleforlove: allevata in Irlanda, arrivata in Italia grazie alla Razza Latina di Cristiana Brivio Sforza e ora in comproprietà con la statunitense Team Valor, avrà come fantino Frankie Dettori ed è senza alcun dubbio la grande favorita. Potrà contare sulla compagna di scuderia Extremely Vintage (scuderia Razza Latina) come partner e battistrada contro le altre 12 avversarie, ha tutte le possibilità per imporsi: quota Snai 2,25. Quale principale avversaria si candida Cassina De Pomm, presentata dalla Scuderia Jerago. Fino a ora è a punteggio pieno: tre vittorie su tre corse nel 2015, a bersaglio anche nella sola prova disputata nel 2016: tenta per la prima volta i 2.200 metri, quota Snai 5,00. Il Premio Carlo Vittadini è un’altra prova “classica” per San Siro: mette a confronto diverse generazioni di purosangue, a partire dai tre anni di età, sulla distanza del miglio (1.600 metri circa) dove sono maggiormente esaltate le doti di velocità dei cavalli. La corsa è dedicata alla memoria di Carlo Vittadini, uno dei più importanti proprietari di purosangue italiani.  Il Premio ND Lorenza Strada Moro Visconti è invece una corsa per sole amazzoni, che trova la sua collocazione ideale nello stesso giorno delle Oaks: vale come ottava prova nel calendario mondiale Longines Fegentri (Federazione internazionale dei gentleman e lady rider), si disputa sui 1.800 metri e le amazzoni correranno con le giubbe delle rispettive squadre nazionali.   Tutte le corse in programma a Milano galoppo domenica 29 maggio saranno trasmesse in diretta sui canali UnireSat (220 di Sky) e UnireTv, visibile in tutti i punti di accettazione scommesse, a partire dalle ore 14.00. Oltre alla cronaca di ogni corsa, la diretta sarà arricchita da interviste, commenti tecnici, riprese dal tondino di presentazione, da bordo pista e nella zona di premiazione. Tutte le corse saranno visibili anche via Internet in modalità streaming sul sito www.snai.it.  Notizie, foto, aggiornamenti sulle corse e sugli ordini di arrivo saranno disponibili sul sito www.ippodromitrenno.it, sulla pagina Facebook Ippodromo del galoppo – Milano San Siro, sull’account Twitter @milanogaloppo e sull’account Instagram milano_galoppo. Il pubblico potrà condividere le proprie fotografie su tutti i social media utilizzando gli hashtag #sansirogaloppo, #gpmilano e #oaksditalia. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

 Ippica San Ambrogio Gran Criterium di trotto milano

Ippica: Sant’Ambrogio con il Gran Criterium di trotto

06/12/2016 | 13:12 ROMA - Il mercoledì di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, è tutto da vivere all’ippodromo del trotto La Maura con il Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 per soli puledri di due anni. Dedicata alla memoria di...

Ippica modificato il calendario nazionale delle corse

Ippica: modificato il calendario nazionale delle corse

05/12/2016 | 19:04 ROMA - Il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali ha comunicato nuove modifiche al calendario Nazionale delle corse da aprile a dicembre 2016. Nello specifico, si legge nel decreto del Mipaaf, il calendario è...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password