Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/12/2016 alle ore 10:30

Ippica & equitazione

06/11/2015 | 17:15

San Siro galoppo: il Premio Giulio Berlingieri chiude la stagione 2015

facebook twitter google pinterest
san siro galoppo snai

MILANO – Sabato 7 novembre si chiude la stagione di corse 2015 per l’ippodromo di San Siro galoppo, e seguendo la nuova tradizione del calendario, la giornata conclusiva è dedicata agli ostacoli, con il Premio Giulio Berlingieri appuntamento clou delle giornata.

Si tratta di una corsa in siepi di Gruppo 2, riservata ai giovani saltatori di tre anni, una sorta di “esame finale” del primo anno delle rispettive carriere. Distanza di tutto rispetto pari a 3.600 metri, e pronostico non semplice dal momento che i valori in pista saranno ben livellati.

Le maggiori chance dovrebbe averle Panther Cat, in arrivo da due vittorie in siepi a Merano e Milano proprio sui 3.600 metri. Ha già battuto alcuni dei suoi diretti avversari di sabato e questo lo pone un gradino sopra gli altri, e avrà in sella Raffaele Romano, il fantino italiano più vincente nelle corse a ostacoli degli ultimi anni. Quota Snai 2,00.

Keen Move e Devonian hanno però ampie possibilità: al di là delle rispettive quote (2,60 e 4,00), il primo è arrivato dietro Panther Cat, nel Premio Del Prato solo tre settimane fa a San Siro, il secondo da quando corre in siepi non è mai sceso sotto il secondo posto. Anche in questo caso i fantini sono di primo livello, Josef Bartos per Keen Move e Josef Vana jr per Devonian.

Sbarazzino, presentato dalla Scuderia Milano e montato da Davide Columbu, è il cavallo con la maggior esperienza in ostacoli, con già dieci corse in siepi nel curriculum, sia pure con risultati altalenanti e una sola vittoria: quota 11. Per Azamourday (fantino Alessio Pollioni) la corsa di sabato deve far dimenticare la caduta senza conseguenze occorsa durante il Premio Del Prato: quota 11.

Le sorprese potrebbero invece arrivare da Lahent, alla seconda corsa in siepi in carriera ma con esordio vincente nel Premio Monte Stella (quota 13), e da Scocosita (quota 21) ancora senza vittorie negli ostacoli.

Tra le altre sette corse in programma, il Premio Paolo Solaroli Di Briona, cross-country che aprirà il pomeriggio, il Premio Lainate in steeple-chase e il Premio Ettore Tagliabue in siepi: tutte le diverse specialità di ostacoli saranno quindi rappresentate nel pomeriggio che conclude la stagione di San Siro.

Quattro invece gli appuntamenti “in piano”: due handicap, i Premi San Siro e Quaderna, e due condizionate riservate ai puledri, il Premio Brienza per cavalli di due anni e il Premio Ferruccio Gorni per sole femmine di due anni.

Tutte le corse di sabato pomeriggio saranno trasmesse in diretta sul canale 220 di Sky e su Unire Tv, visibile in tutte le agenzie di scommesse; lo streaming online sarà invece disponibile sul sito www.snai.it.

La stagione di galoppo si chiuderà esattamente come si è aperta, con un colpo di cannone a salve sparato da una batteria Reggimento di artiglieria a cavallo della caserma Santa Barbara di Milano. Alla fine dell’ultima corsa gli artiglieri, in uniforme storica risorgimentale, spareranno il colpo a salve con un cannone storico Krupp modello 1906 da 75/27 con cassone portamunizioni. Il pezzo è entrato in servizio nel 1908 ed è analogo a quelli utilizzati dal Reggimento nel corso della campagna di Russia, durante la seconda guerra mondiale.

In mattina, alle ore 10.30 presso la Palazzina del Peso, si svolgerà un’asta di cavalli “mista” (cavalli in allenamento, fattrici ecc.), organizzata da Sga.

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

 Ippica San Ambrogio Gran Criterium di trotto milano

Ippica: Sant’Ambrogio con il Gran Criterium di trotto

06/12/2016 | 13:12 ROMA - Il mercoledì di Sant’Ambrogio, patrono di Milano, è tutto da vivere all’ippodromo del trotto La Maura con il Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 per soli puledri di due anni. Dedicata alla memoria di...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password