Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/12/2016 alle ore 18:16

Ippica & equitazione

11/03/2016 | 12:55

Ippica, le società di corse: “Con altri tagli il Mipaaf sarà responsabile della chiusura del settore”

facebook twitter google pinterest
società corse mipaaf chiusura federippodromi coordinamento

ROMA - Qualsiasi riduzione delle risorse per il settore dell’ippica, “già dimezzate rispetto al 2011” non è accettabile perché “comprometterebbe la continuità aziendale delle società” non garantendo “al pubblico ed agli operatori, servizi idonei e nel rispetto delle normative sulla sicurezza. Si comprometterebbe, altresì, la normale raccolta delle scommesse”. E’ quanto si legge in una nota sottoscritta dalle associazioni Federippodromi, Coordinamento Ippodromi, Ani e Uni. Se il Ministero dovesse prendere ulteriori decisioni non condivise, con la previsione di “risorse insufficienti, si assumerebbe la responsabilità della chiusura del settore con gravi conseguenze su migliaia di famiglie e per la vita dei cavalli”.

Le società di corse dell’ippica, che “svolgono la propria attività dall’inizio del 2016 senza contratto”, dopo che la Corte dei Conti ha ritenuto illegittimo l’accordo contrattuale deciso dal Ministero delle Politiche Agricole, riterranno il Mipaaf “responsabile e complice consapevole di ogni conseguente situazione imprevista o evento dannoso”, ritenendo “prorogato sotto ogni aspetto - compreso quello economico - il rapporto contrattuale in essere nel 2015”. Le associazioni, che lamentano l’unilateralità delle decisioni prese dal Ministero, “aspettano ancora di essere convocate sul tema delle risorse aggiuntive a quelle attualmente previste in bilancio”, ritengono inoltre “inspiegabile che pur in presenza di fondi, ben individuati, si comprima il montepremi e si taglino i corrispettivi alle società di corse per i servizi resi. Il rifiuto del confronto, da parte dei soggetti che hanno la responsabilità di gestione del settore, è priva di giustificazione”. FP/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

ippica gran criterium trotto san siro

Ippica, Gran Criterium di trotto: i 12 cavalli al via

02/12/2016 | 16:38 ROMA - Sono confermati i 12 cavalli partecipanti al Gran Criterium, corsa di Gruppo 1 in programma all’ippodromo del trotto La Maura di Milano il prossimo 7 dicembre, ricorrenza di Sant’Ambrogio, patrono del capoluogo lombardo. Al...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password