Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/07/2017 alle ore 20:42

Lotterie

06/01/2016 | 18:41

Lotteria Italia: attenzione alla “data di scadenza”, 180 giorni per reclamare i premi

facebook twitter google pinterest
Lotteria Italia: attenzione alla data di scadenza 180 giorni per reclamare i premi

ROMA – Sei mesi di tempo dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’elenco dei biglietti vincenti: è la “data di scadenza” della Lotteria Italia. I vincitori hanno 180 giorni per riscuotere il premio, presentando il tagliando vincente, integro e in originale, negli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo oppure all'Ufficio Premi di Lotterie Nazionali. Il pagamento avviene entro 30 giorni dalla data di presentazione del biglietto. Il biglietto può anche essere spedito direttamente all'Ufficio Premi, con una raccomandata A/R, indicando le generalità, l'indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento (assegno circolare, bonifico bancario o postale). PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Gratta e Vinci Monopoli furto

Gratta e Vinci, Monopoli annullano tagliandi oggetto di furto

14/07/2017 | 17:00 ROMA - L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha annullato alcuni biglietti Gratta e Vinci perché oggetto di furto. I tagliandi in questione non danno dunque il diritto a reclamare eventuali premi. Questo il link per consultare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password